Ignazio Colnaghi

attore e doppiatore italiano

Ignazio Colnaghi (Milano, 16 giugno 1924Milano, 25 novembre 2017[1]) è stato un attore italiano.

Iganzio Colnaghi nella parte di Meneghino in un programma TV Rai 1959

BiografiaModifica

Inizialmente attivo al Piccolo Teatro di Milano con Dario Fo e Franco Parenti, li seguì successivamente in alcuni varietà radiofonici, ma presto preferì dedicarsi al doppiaggio: iniziò come speaker degli avvenimenti sportivi in La Settimana Incom, che andava in onda nelle sale cinematografiche prima della proiezione dei film, ma ancora oggi è ricordato soprattutto per aver doppiato Calimero, il pulcino tutto nero protagonista di Carosello per la Mira Lanza dal 1963. Inoltre diede la sua voce a un altro personaggio televisivo, il bruco Giovannino, piccolo amico di Topo Gigio, il pupazzo creato nel 1959 da Maria Perego. Come doppiatore cinematografico prestò la voce a notissimi attori francesi come Fernandel nei suoi primi film e Pierre Brasseur. Come attore cinematografico apparve in alcuni film per ragazzi di discreto interesse, diretti in massima parte da Angio Zane. In televisione, oltre a partecipare a diversi originali di prosa, partecipò alle due serie de Il mulino del Po (1963 e 1971) dirette da Sandro Bolchi, e a Marco Visconti (1975) di Anton Giulio Majano. Nel 2013 lasciò il mondo del doppiaggio, sostituito da Davide Garbolino per il personaggio di Calimero nella nuova serie animata.

È morto nella sua abitazione a Milano il 25 novembre 2017 all'età di 93 anni.

FilmografiaModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

NoteModifica

  1. ^ [1] "antoniogenna.net", "25 novembre 2017"

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN22348216 · ISNI (EN0000 0000 8363 8333 · SBN IT\ICCU\RAVV\074802 · BNE (ESXX4979042 (data) · WorldCat Identities (ENviaf-22348216
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie