Il marchio del diavolo

romanzo scritto da Glenn Cooper
Il marchio del diavolo
Titolo originaleThe Devil Will Come
AutoreGlenn Cooper
1ª ed. originale2011
1ª ed. italiana2011
GenereRomanzo
SottogenereThriller, fantasy, giallo
Lingua originaleinglese
AmbientazioneItalia (Vaticano), Gran Bretagna, Slovenia, Paesi Bassi, Francia
ProtagonistiElisabetta Celestino
AntagonistiDamjan Krek
Altri personaggiCarlo Celestino, Micaela Celestino, Zazo Celestino
Preceduto daLa mappa del destino
Seguito daL'ultimo giorno

Il marchio del diavolo è il quarto romanzo dello scrittore statunitense Glenn Cooper. È uscito in Italia il 7 dicembre 2011. Il libro è ambientato principalmente in Italia e nel Vaticano, ma anche in Gran Bretagna, Slovenia, Paesi Bassi e Francia. La storia è divisa in diversi periodi storici, l'Antica Roma, il Cinquecento ed i giorni nostri. Narra le vicende di una giovane suora italiana, suor Elisabetta, che dovrà sventare un antichissimo complotto riguardante la profezia di Malachia. Questo complotto coinvolge esseri umani malvagi dotati di coda, chiamati "Lemuri".

PersonaggiModifica

Personaggi (antica Roma)Modifica

Personaggi (Roma medievale)Modifica

Personaggi (Cinquecento)Modifica

Personaggi principali (giorni nostri)Modifica

  • Carlo Celestino, professore di matematica alla Sapienza di Roma, padre di Elisabetta.
  • Damjan Krek, miliardario sloveno, lemure.
  • Elisabetta Celestino, protagonista del romanzo, dottoranda alla Sapienza di Roma.
  • Micaela Celestino, sorella di Elisabetta e Zazo.
  • Zazo, poliziotto, collega di Marco, fratello maggiore di Elisabetta.

Personaggi secondari (giorni nostri)Modifica

  • Achille, monsignore segretario privato di Aspromonte.
  • Aldo Vani, lavora per Damjan Krek, ha avuto il compito di eliminare Elisabetta.
  • Arturo, ragazzo di Micaela.
  • Aspromonte, cardinale, segretario di stato e Camerlengo di Santa Romana Chiesa.
  • Bruno Ottinger, professore all'università di Ulm in Germania.
  • Capozzoli, poliziotto collega di Zazo.
  • Cristina, dottoressa ortopedico, coinquilina di Elisabetta.
  • Daniel Friedrich, preside della facoltà di ingegneria dell'università di Ulm.
  • Diaz, cardinale, decano del collegio cardinalizio.
  • Flavia Celestino, moglie di Carlo, madre di Elisabetta.
  • Franz Sonnenberg, ispettore generale delle Guardie Svizzere.
  • Gerhardt Glauser, ispettore delle guardie svizzere lavora per BRM società di sicurezza.
  • Giaccone, cardinale, presidente della pontificia commissione di archeologia sacra.
  • Hermann Straub, professore all'università di Ulm, collega di Bruno Ottinger.
  • Ivo Krek, padre di Damjan Krek.
  • Junko Mulej, guardaspalle di Krek.
  • Lorenzo Rosa, poliziotto collega di Zazo.
  • Luca Loreti, ispettore generale della gendarmeria vaticana.
  • Marco, poliziotto, fidanzato di Elisabetta.
  • Matthias Hackel, lavora per Damjan Krek, capo di Gerhardt Glauser.
  • Matthias Hackel, seconda autorità delle Guardie Svizzere.
  • Pascal Tremblay, assistente del cardinale Diaz.
  • Peter Michael Gunter, medico tedesco.
  • Rinaldi, professore alla Sapienza di Roma.
  • Tommaso De Stefano, professore alla Sapienza di Roma.
  • Zarilli, medico del Pontefice.

EdizioniModifica

Glenn Cooper, Il marchio del diavolo, traduzione di F. Frulla e R. Cristofani, Nord, 2011, pp. 410 ISBN 978-88-429-1672-7

Collegamenti esterniModifica