Apri il menu principale
Die drei Bogatyr.jpg
Fantasy icon.svg
portale fantasy

Questo portale nasce con l'intento di organizzare le voci sulla letteratura, il cinema e in generale tutte quelle opere che ricadono nella definizione di fantasy. Tutti sono invitati a partecipare alla manutenzione del portale e a visitare le varie voci e categorie linkate nei riquadri. Per informarti su come collaborare, visita il Progetto:Fantasy o partecipa alle discussioni alla Tana del drago.

Fantasy
Svipdagr trasformato in drago, illustrazione del 1911 dello svedese John Bauer. Il genere fantasy affonda le sue radici nel folclore e nel mito.

Il fantasy (AFI: /ˈfantazi/; termine mutuato dalla lingua inglese) è un genere letterario sviluppatosi tra il XIX ed il XX secolo, i cui elementi dominanti sono il mito, il soprannaturale, l'immaginazione, l'allegoria, la metafora, il simbolo e il surreale. In questo filone rientrano quelle storie di letteratura fantastica dove gli elementi fantastici non vengono spiegati in maniera scientifica.

Prodotto della letteratura di genere, nel tempo ha acquisito spazi nei prodotti veicolati dai mass media, anzitutto il cinema, quindi i fumetti, i giochi di ruolo, i librogame, la televisione, la radio, i videogiochi e la musica. Nelle arti figurative è rappresentata soprattutto dall'illustrazione fantasy legata al mercato editoriale.

Quale genere, il fantasy viene di volta in volta associato o contrapposto agli altri sottogeneri della letteratura fantastica, ossia fantascienza e horror. Vari scrittori e critici anglosassoni preferiscono usare il termine cumulativo di speculative fiction (narrativa speculativa o fantastica) a causa della sempre più frequente contaminazione tra i generi.

Benché il genere fantasy nel suo senso moderno abbia meno di due secoli, i suoi antecedenti hanno un storia lunga e distinta. Gli elementi del soprannaturale e il fantastico facevano parte della letteratura al suo inizio. Le caratteristiche che distinguono il genere moderno da storie che contengono semplicemente elementi fantastici sono la logica dei funzionamenti del fantasy, la natura di riconosciuta finzione dell'opera e la paternità dello scrittore degli elementi, piuttosto della loro fonte nel folclore.

Opere in cui le meraviglie non sono necessariamente credute, o credute solo a metà, come le avventure sentimentali europee di cavalleria e le storie de Le mille e una notte, si sono lentamente evolute in opere che hanno mostrato questi tratti. Autori come George MacDonald creavano lavori esplicitamente fantastici. Il Signore degli Anelli di J. R. R. Tolkien, creando ex novo una vera e propria mitologia ebbe un'enorme influenza sul genere, stabilendo le caratteristiche del fantasy epico e identificando anche il genere fantasy come commercialmente distinto e vitale.

Generi

Il fantasy, come molti altri generi letterari e cinematografici, si può dividere in numerosi sottogeneri, alcuni più famosi, altri meno. Vediamo alcuni esempi:

Il dark fantasy è un sottogenere della letteratura fantasy che designa le opere nelle quali l'atmosfera è cupa e tetra e vicina all'apocalisse. Questo sottogenere unisce elementi fantasy a quelli horror. Il bene lascia posto al male e gli eroi sono spesso stancati ed abbattuti dalle prove che hanno subito.


Il fantasy eroico è un sottogenere letterario del fantasy. Ha la caratteristica di raccontare storie di eroi e delle loro conquiste. Data la simiglianza delle storie viene a volte confuso con lo sword and sorcery, che ha invece la caratteristica di inserire dentro questi racconti accaduti magici e maghi.


L'high fantasy è un sottogenere della letteratura fantasy, è basata sulla lotta tra il bene e il male, descritti molto chiaramente. In questo genere il ricorso alla magia è ricorrente, anche se resta controllata da alcune persone. Un'altra caratteristica che si incontra regolarmente è la presenza di popoli non umani. L'universo è spesso molto vasto e si scopre attraverso il duro viaggio dell'eroe.


Il sword and sorcery (abbreviato S&S, letteralmente significa "spada e stregoneria") è un sottogenere della narrativa fantasy caratterizzata da intrepidi eroi in conflitto violento contro una varietà di cattivi, principalmente maghi, streghe, spiriti malvagi ed altre creature sovrannaturali.


Il fantasy storico è un sottogenere della letteratura fantasy in cui il legame con fatti storici reali è evidente ma è altrettanto evidente il distacco dalla nostra realtà tramite elementi fantastici.


La letteratura gotica o romanzo gotico è un tipo di narrativa fantastica, per lo più ambientata nel medioevo, sviluppatasi nel corso del Settecento. La sua peculiarità è data da ambientazioni cupe e da personaggi il più delle volte malvagi e dagli atteggiamenti diabolici. L'amore perduto, i conflitti interiori, il paranormale sono temi frequenti nei romanzi gotici.


Il fantasy contemporaneo (in inglese contemporary fantasy) è un sottogenere letterario che mescola caratteristiche della fantascienza moderna o del mondo reale con il fantasy, dove creature fatate o mitologiche vivono in un centro urbano o comunque in un ambiente contemporaneo, possedendo un livello tecnologico pari (o superiore) a quello terreno. La magia e la tecnologia si uniscono e si fondono.


Possiede delle caratteristiche comuni al fantasy la letteratura horror. Tuttavia quest'ultima, per la sua diffusione e quantità di autori specializzati, non si può considerare un sottogenere ma un genere strettamente collegato:
La letteratura dell'orrore o horror è quella branca della letteratura fantastica votata alla rappresentazione di situazioni che provocano orrore o paura nel lettore. Una narrazione si può definire a carattere horror quando fa uso in maniera preponderante della tecnica letteraria della suspense, ovvero il lento insinuarsi di un dubbio o la lenta rivelazione di verità agghiaccianti nell'animo di chi legge. La letteratura a carattere orrorifico muove i primi passi con l'avvento del romanticismo e il crescente gusto per il fantastico e il soprannaturale nella cerchia degli intellettuali.

Personaggi tipo

Bene:: Eroi Cavalieri Paladini Arcieri Balestrieri Spadaccini Guerrieri Re Prìncipi Condottieri
Male: Barbari Assassini orchi
Maghi: Maghi Streghe Negromanti Sciamani Druidi Evocatori Incantatori
Esseri magici (male): Troll Elfi oscuri Orchi Goblin Lupi mannari Vampiri Zombie
Esseri magici (bene): Nani Gnomi Hobbit Unicorni
Altri esseri magici: Ent Elfi Draghi Fenici Grifoni Centauri Ninfe Ippogrifi Unicorni Sirene

Immagini
Эмблема горного департамента.jpg
Categorie
Letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura