Apri il menu principale

Il mostro di Mägendorf

film del 1958 diretto da Ladislao Vajda
Il mostro di Mägendorf
Es geschah am hellichten Tag 1959.jpg
Titolo originaleEs geschah am hellichten Tag
Paese di produzioneSvizzera, Spagna, Germania Ovest
Anno1958
Durata90 min
Rapporto1,85:1
Generedrammatico
RegiaLadislao Vajda
SoggettoFriedrich Dürrenmatt
SceneggiaturaFriedrich Dürrenmatt
Interpreti e personaggi

Il mostro di Mägendorf è un film del 1958 diretto da Ladislao Vajda, su sceneggiatura di Friedrich Dürrenmatt, che ne ricavò poi il romanzo La promessa.

Indice

TramaModifica

All'uscita di una conferenza tenuta in una piccola città della Svizzera, uno scrittore di gialli accetta un passaggio da un ex comandante della polizia di Zurigo. La conversazione tra i due verte sul fatto che i romanzi gialli presentano una visione distorta della realtà. Per illustrare il suo punto di vista, il poliziotto racconta un vecchio caso di omicidio e narra di come le indagini fossero state affidate al miglior commissario disponibile, il freddo e impassibile Matthäi, dalle geniali intuizioni, non comprese dai suoi ottusi e altezzosi colleghi. Un susseguirsi di freddi e all'inizio strani ragionamenti che lo porteranno tanto vicino alla verità, che per un crudele scherzo del destino non raggiungerà mai.

In realtà il romanzo presenta due finali, dei quali quello a lieto fine (il Commissario Matthai cattura l'omicida e salva la bambina) è quello usato nel film del 1958.In un'altra versione cinematografica, cecoslovacca degli anni novanta, il commissario non arriva in tempo all'ultimo appuntamento ma è la mamma della bambina in pericolo che la salva e uccide l'assassino.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema