Il ponte di vetro

film del 1940 diretto da Goffredo Alessandrini
Il ponte di vetro
Pontedivetro fotodiscena.jpg
Filippo Scelzo ed Isa Pola in una foto di scena del film
Paese di produzioneItalia
Anno1940
Durata85 min
Dati tecniciB/N
Generedrammatico, sentimentale
RegiaGoffredo Alessandrini
SoggettoGerardo De Angelis
SceneggiaturaPiero Ballerini, Gerardo De Angelis
Casa di produzioneScalera Film
Distribuzione in italianoScalera Film
FotografiaUbaldo Arata
MontaggioEraldo Da Roma con la collaborazione di Mario Bonotti
MusicheEdgardo Carducci, dirette da Umberto Mancini
ScenografiaAlfredo Manzi, Gustavo Abel
Interpreti e personaggi

Il ponte di vetro è un film del 1940 diretto da Goffredo Alessandrini.

TramaModifica

Luciana è una moglie trascurata di un celebre chirurgo. È costretta a partire da sola per le vacanze in Tunisia ma il volo è costretto ad un ammaraggio di fortuna. Mentre i passeggeri vengono raccolti da una nave la donna resta nel velivolo dove viene accudita dal pilota con il quale, una volta rientrata in Italia, inizia una relazione affettiva. Il marito scopre l'intesa ma dopo aver curato il rivale ferito gravemente in un incidente aereo riesce a riconciliarsi con la moglie.

DistribuzioneModifica

Il film venne distribuito nelle sale cinematografiche italiane il 16 febbraio del 1940.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema