Apri il menu principale

Il settimo papiro (miniserie televisiva)

Il settimo papiro
Titolo originaleThe Seventh Scroll
PaeseStati Uniti d'America, Italia
Anno1999
Formatominiserie TV
Genereavventura
Puntate3
Durata267 min (totale)
Lingua originaleinglese
Rapporto4:3
Crediti
RegiaKevin Connor
SoggettoWilbur Smith
SceneggiaturaKevin Connor, Sergio Donati, Ciro Ippolito, Alan Shearman e Wilbur Smith
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
FotografiaEnnio Guarnieri
MusicheMatthew McCauley
ScenografiaKeith Wilson
ProduttoreCiro Ippolito
Prima visione
Data15 giugno 1999
Rete televisivaCanale 5

Il settimo papiro (titolo originale The Seventh Scroll) è una miniserie televisiva del 1999. La storia prende ispirazione dai romanzi Il dio del fiume e Il settimo papiro di Wilbur Smith. Su Canale 5 è andata in onda una versione ridotta in due puntate il 15 e 16 giugno 1999.

TramaModifica

La trama prende liberamente spunto dai due libri di Wilbur Smith, essendo il secondo legato alle vicende del primo.

L'egittologa Royan Al Simma, insieme al marito Duraid e al figlio Api, segue le tracce lasciate dallo schiavo Taita 4000 anni fa per raggiungere la tomba del faraone Mamose. Il magnate delle telecomunicazioni e collezionista di reperti egizi senza scrupoli Grant Schiller cerca in tutti i modi di rubare il lavoro svolto da Royan e suo marito per trovare lui stesso la tomba. In un'incursione dei sicari di Schiller nella casa di Royan, Duraid rimane ucciso; lei e il figlio continuano però le ricerche e accettano l'aiuto di Nicholas Harper, un amico di Duraid. Con Nicholas partono quindi per l'Etiopia, dove gli indizi indicano essere la tomba.

Collegamenti esterniModifica