Ischia operazione amore

film del 1966 diretto da Vittorio Sala

Ischia operazione amore è un film italiano del 1966 diretto da Vittorio Sala.

Ischia operazione amore
Paese di produzioneItalia
Anno1966
Durata86 min
Generecomico, commedia
RegiaVittorio Sala
SoggettoOsvaldo De Micheli e Gigi De Santis
SceneggiaturaAdriano Baracco, Osvaldo De Micheli, Gigi De Santis e Ugo Guerra
ProduttoreLuigi Rovere
Casa di produzioneCineluxor e Rizzoli Film
FotografiaAldo Giordani
MontaggioTatiana Casini Morigi
MusicheRoberto Nicolosi
ScenografiaOttavio Scotti
Interpreti e personaggi

Questa è la pellicola d'esordio per la coppia Ric e Gian.

TramaModifica

Sull'isola si intrecciano le vicende di vari personaggi.

Gennaro Capatosta dirige insieme alla sua famiglia una modesta pensione nella quale le turiste straniere arrivano perché attratte dalla fama di latin lover di Peppiniello, figlio di Gennaro. Accade però che Peppiniello, fresco sposo, preferisce esercitare le proprie capacità amatorie con la moglie lasciando così deluse le clienti. Ciò provoca le ire di Gennaro il quale, dopo aver tentato di correre ai ripari, alla fine sacrifica se stesso dedicandosi direttamente alle "cure" delle ricche clienti.

Enrico Tremalaterra, un calciatore militante in una squadra di provincia, si vede offrire un lauto contratto da Flavia Peruzzi, presidentessa di una squadra di Serie C, la cui figlia ricambia a poco a poco le avances del giovane.

Marco, uno studente di ingegneria e cantante dilettante, si innamora della bella Ingrid, mantenuta dal ricco e geloso barone Lo Russo.

Primo e Secondo, due aspiranti artisti in cerca di scrittura, vengono assunti dal sindaco come imbianchini, combinandone di tutti i colori.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema