Isola di Bajdukov

Isola di Bajdukov
Остров Байдукова
Chkalov1w rus.png
L'isola di Bajdukov (in basso a destra)
Geografia fisica
LocalizzazioneMare di Ochotsk
Coordinate53°20′00″N 141°23′53″E / 53.333333°N 141.398056°E53.333333; 141.398056Coordinate: 53°20′00″N 141°23′53″E / 53.333333°N 141.398056°E53.333333; 141.398056
Dimensioni12 × 3 km
Geografia politica
StatoRussia Russia
Circondario federaleEstremo Oriente
KrajTerritorio di Chabarovsk
RajonNikolaevskij
Cartografia
Mappa di localizzazione: Distretto Federale dell'Estremo Oriente
Isola di Bajdukov
Isola di Bajdukov
voci di isole della Russia presenti su Wikipedia

L'isola di Bajdukov (in russo Остров Байдукова, ostrova Bajdukova) è un'isola della Russia nella parte meridionale del mare di Okhotsk. Amministrativamente appartiene al Nikolaevskij rajon del kraj di Chabarovsk, nel Circondario federale dell'Estremo Oriente. L'isola, che si chiamava precedentemente Langr (Лангр), ha preso il nome del pilota Georgij Filippovič Bajdukov (Георгий Филиппович Байдуков 1907-1994), eroe dell'Unione Sovietica[1].

GeografiaModifica

L'isola di Bajdukov è un'isola costiera nel golfo di Sachalin, a nord della foce dell'Amur, che chiude a nord-est, assieme all'isola di Čkalov, il golfo Sčast'ja. Si trova di fronte all'isola di Sachalin. L'isola è lunga circa 12 km e larga, a nord-ovest, meno di 3 km. L'altezza non supera i 4 m s.l.m. All'estremità meridionale dell'isola c'è il piccolo villaggio abbandonato di Bajdukovo[2]; la città più vicina, 80 km a sud, è Nikolaevsk-na-Amure.

Isole adiacentiModifica

FaunaModifica

L'isola è uno delle poche aree della Russia dove sono comuni gli alcidi[4]. Nelle acque della zona si trovano lucci, carpe e salmoni[2].

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica