Apri il menu principale
Isole Bounty
Bounty Islands
Geografia fisica
LocalizzazioneOceano Pacifico
Coordinate47°45′S 179°02′E / 47.75°S 179.033333°E-47.75; 179.033333Coordinate: 47°45′S 179°02′E / 47.75°S 179.033333°E-47.75; 179.033333
Superficie1,35 km²
Numero isole17
Altitudine massima73 m s.l.m.
Geografia politica
StatoNuova Zelanda Nuova Zelanda
Fuso orarioUTC+12
Cartografia
Mappa di localizzazione: Oceano Pacifico
Isole Bounty
Isole Bounty
voci di isole della Nuova Zelanda presenti su Wikipedia
UNESCO white logo.svg Bene protetto dall'UNESCO
UNESCO World Heritage Site logo.svg Patrimonio dell'umanità
Isole sub-antartiche della Nuova Zelanda
(EN) New Zealand Sub-Antarctic Islands
TipoNaturali
Criterio(ix) (x)
PericoloNon in pericolo
Riconosciuto dal1998
Scheda UNESCO(EN) Scheda
(FR) Scheda
NZOffshoreIslandsMap.png

Le Isole Bounty sono un piccolo gruppo composto da 13 isole e da numerosi scogli che si trova nell'Oceano Pacifico, circa 650 chilometri a sudest dell'Isola del Sud; politicamente esse fanno parte della Nuova Zelanda. L'arcipelago è disabitato, ma ha forti popolazioni di pinguini e albatros. Nel XIX secolo era un luogo popolare per la caccia degli otaridi.

Le isole sono molto piccole, solo 1,3 chilometri quadrati, e geograficamente sono divise in un Gruppo Occidentale ed un Gruppo Orientale. L'intera catena di isole è larga solo 5 chilometri nel suo asse maggiore. Su Funnel Island si trova il punto più elevato delle Isole Bounty, appena 73 metri sul livello del mare.

Le Isole Bounty vennero scoperte nel 1788 da William Bligh e battezzate così in onore della sua nave, appena pochi mesi prima del famoso episodio dell'ammutinamento del Bounty.

IsoleModifica

Patrimonio dell'umanitàModifica

Insieme alle Isole Auckland, Antipodi, Campbell e Snares, le Isole Bounty sono state inserite nel 1998 nell'elenco dei Patrimoni dell'umanità dell'UNESCO, col nome unitario di Isole sub-antartiche della Nuova Zelanda.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN246542528 · WorldCat Identities (EN246542528
  Portale Patrimoni dell'umanità: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di patrimoni dell'umanità