Jarovoe
città (gorod)
Яровое
Jarovoe – Stemma Jarovoe – Bandiera
Jarovoe – Veduta
Localizzazione
StatoRussia Russia
Circondario federaleSiberiano
Soggetto federaleFlag of Altai Krai.svg Territorio dell'Altaj
RajonNon presente
Territorio
Coordinate52°56′N 78°35′E / 52.933333°N 78.583333°E52.933333; 78.583333 (Jarovoe)
Altitudine95 m s.l.m.
Superficie44,38 km²
Abitanti18 596 (2011)
Densità419,02 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale658837 — 658839
Prefisso+7 38568
Fuso orarioUTC+7
Cartografia
Mappa di localizzazione: Federazione Russa
Jarovoe
Jarovoe
Sito istituzionale

Jarovoe (in russo: Яровое?) è una città della Russia di circa 18.000 abitanti, situata sul lago "Bol'šoe Jarovoe", nel Kraj di Altaj. La città è situata 480 chilometri da Barnaul non lontana dal confine col Kazakistan. Fondata nel 1943, ha ottenuto lo status di città nel 1993.

GeografiaModifica

Jarovoe si trova nella zona della Steppa di Kulunda sulle rive del grande lago Jarovo, a 18 km dal confine con il Kazakistan. Dista circa 460 km da Barnaul, 400 km da Novosibirsk e 150 km da Pavlodar. L'area del territorio della città è di circa 4438 ettari, 2768 dei quali sono terreni agricoli.

La città è strutturata in maniera razionale, caratteristica per la zonizzazione ed è infatti suddivisa in zone: zone residenziali, zone industriali, zone sanitarie. Nella zona residenziale ci sono quartieri con edifici a 5 piani e nei quartieri a nord e a ovest ci sono imprese e servizi. Nei quartieri resideniali è caratteristica la disposizione perimetrale degli edifici, posti in fila.

Il clima continentale temperato è predominante ed è caratterizzato da una grande quantità di precipitazioni. La temperatura media annuale è di 7.8 °C (il mese più caldo è luglio con una temperatura media di 21.3 °C e quello più freddo è gennaio con una temperatura media di -19 °C).

StoriaModifica

•1942 - Inizio della costruzione dell'impianto chimico di Slavgorodsk.

•1943 - Anno della fondazione di Jarovoe.

•1944 - Anno di avviamento della centrale termoelettrica.

•1950-1958 - Progettazione e costruzione dei primi obbiettivi sociali e culturali.

•1960-1980 - Periodo dello sviluppo della costruzione delle industrie e del villaggio.

•1981 - Premiazione della fabbrica con la bandiera rossa del lavoro.

•1980-1990 - Periodo di sviluppo intensivo del villaggio: costruzione di nuovi tipi di edifici a più piani, e sviluppo del progetto delle sezioni della città: costruzione di scuole, asili, negozi, una biblioteca, impianti sportivi, ospedali.

•30 marzo 1993 - Il villaggio ricevette lo status di città di importanza regionale.

•1996 - Ammissione della città di Jarovoe nel Territorio dell'Altaj

•2000-2006 - Apertura del museo della città, della stazione degli autobus, l'approvazione dello stemma della città.

•3 ottobre 2011 - Inizio della procedura di bancarotta dell'azienda "Altajchimprom".

•15 giugno 2012 - trasferimento della proprietà della centrale termoelettrica alla gestione comunale[1].

Il decreto del governo russo N°1398 del 29 luglio 2014 ha incluso il distretto urbano della città di Jarovoe tra le città in cui è presente il rischio di deterioramento socioeconomico[2].

PopolazioneModifica

Il numero complessivo degli abitanti nel 2018 è stato di 18.100 persone.

EconomiaModifica

IndustriaModifica

In città è presente l'azienda "Altajchimprom" che faceva prodotti chimici vernici, silicone, silicato di etile, acido benzoico, benzoato di sodio e agenti di decontaminazione. L'azienda ha poi superato la fase della bancarotta.

MedicinaModifica

A Jarovoe c'è l'unico ospedale di fisioterapia in questa regione della Siberia (l'ospedale "lago Jarovoe", un ospedale specializzato in dermatologia, neurologia, ginecologia, malattie del sistema muscolo-scheletrico).

TurismoModifica

Dopo l'apertura dei complessi di intrattenimento "Molo 22" e "Molo 42" sulle spiagge delle rive del lago di Jarovoe, il numero dei turisti è nettamente aumentato. D'estate infatti la popolazione di Jarovoe aumenta di 80-100.000 persone per via della vicinanza della città ai laghi che hanno acque salate e fresche (che insieme ai fanghi dei laghi stessi hanno effetti guaritori)[3]. Molti abitanti infatti affittano le proprie case d'estate. Si prevede anche la costruzione di nuovi edifici termali e centri ricreativi[4].

CulturaModifica

Nel 1993 venne creato il comitato per la cultura che unì sotto la sua gestione tutte le sedi culturali della città: la biblioteca per bambini e adulti, la scuola d'arte per bambini, il museo di storia della città, il centro della cultura tedesca. Ci sono due cinema funzionanti e un parco culturale e ricreativo con diverse attrazioni. Nel 2013 venne creato il museo dei popoli nomadi, che riporta delle Iurte in cui vivevano vari popoli dell'Asia.

SportModifica

A Jarovoe si trova il complesso sportivo municipale "Chimik" che comprende una pista da Hockey e un campo da calcio. Ci sono due palestre di boxe "Ring" e "Klub Vasilij Botvinov". Più di 400 bambini praticano sport in una scuola sportiva per bambini e giovani e le sezioni principali di questa scuola comprendono: boxe, karatè, judo, nuoto, calcio, pallavolo, atletica leggera.

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica


  Città del Territorio dell'Altaj  
Capoluogo: Barnaul

Alejsk | Belokuricha | Bijsk | Gornjak | Jarovoe | Kamen'-na-Obi | Novoaltajsk | Rubcovsk | Slavgorod | Zarinsk | Zmeinogorsk


  Portale Russia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Russia