Apri il menu principale

Jeremy Larner

scrittore e giornalista statunitense

Jeremy Larner (Olean, 20 marzo 1937) è uno scrittore e sceneggiatore statunitense, vincitore del premio Oscar alla migliore sceneggiatura originale nel 1973 per Il candidato.

Indice

BiografiaModifica

Nato a Olean, nello stato di New York, il 20 marzo 1937, si è laureato alla Brandeis University e in seguito ha studiato all'Università della California, Berkeley[1].

Ha iniziato la sua carriera come giornalista d'inchiesta presso quotidiani e riviste prima di esordire nella narrativa nel 1964 con il romanzo Drive, He said trasposto in pellicola sei anni più tardi da Jack Nicholson[2].

Tra i numerosi riconoscimenti ottenuti spiccano l'Oscar alla migliore sceneggiatura originale nel 1973 per Il candidato e un Writers Guild of America nel 1972[3].

È stato il principale speechwriter del senatore Eugene McCarthy nella campagna presidenziale del 1968 contro lo sfidante Lyndon B. Johnson[4].

Opere principaliModifica

RomanziModifica

  • Drive, He said (1964)
  • The Answer (1968)

RaccontiModifica

  • Rack's Rules (1992)

PoesiaModifica

  • My Africa (1989)
  • Chicken on Church and other poems (2006)

SaggiModifica

Filmografia parzialeModifica

CinemaModifica

NoteModifica

  1. ^ Applegate, p. 115
  2. ^ (EN) Scheda dell'autore, su poemhunter.com. URL consultato il 9 gennaio 2018.
  3. ^ (EN) Discorso di ringraziamento alla cerimonia degli Oscar 1972, su aaspeechesdb.oscars.org. URL consultato il 9 gennaio 2018.
  4. ^ (EN) Cenni biografici, su iop.harvard.edu. URL consultato il 9 gennaio 2018.

BibliografiaModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN40617508 · ISNI (EN0000 0000 8119 760X · LCCN (ENn50036027 · GND (DE1135613974 · BNF (FRcb14113102s (data)