Apri il menu principale

TUI Airlines Belgium

compagnia aerea belga
(Reindirizzamento da Jetairfly)
TUI Airlines Belgium S.A.
Logo
StatoBelgio Belgio
Forma societariaSocietà per azioni
Fondazione2003
Sede principaleZaventem
GruppoTUI
SettoreTrasporto
Prodotticompagnia aerea
Sito web e
Compagnia aerea a basso costo
Codice IATATB
Codice ICAOJAF
Indicativo di chiamataBEAUTY
Primo volo23 novembre 2005
Hub
AlleanzaTUI Travel
Flotta27 (nel 2017)
Destinazioni105
Voci di compagnie aeree presenti su Wikipedia
La vecchia sede di jetairfly ad Ostenda
Un Boeing 737 con il marchio Jetairfly
Un Boeing 787 con il marchio Jetairfly

TUI Airlines Belgium S.A., conosciuta anche commercialmente come TUI fly Belgium, è una compagnia aerea a basso costo belga con sede a Zaventem e con base operativa presso l'Aeroporto di Bruxelles-National, parte del gruppo TUI.

Dalla fondazione, avvenuta nel 2005, fino a al 18 ottobre 2016 veniva commercializzata come Jetairfly. Fino al 2012 ha effettuato voli charter per poi specializzarsi in voli di linea a basso costo principalmente verso le mete di vacanza europee.[1] Jetairfly è la seconda maggiore compagnia aerea del Belgio dopo Brussels Airlines.

Oltre a TUI Airlines Belgium, fanno parte del gruppo TUI anche l'olandese TUI fly Nederland, la francese Corsair International, la tedesca TUI fly, la britannica Thomson Airways e la svedese TUIfly Nordic, con una flotta complessiva di oltre 150 velivoli.

TUIfly opera un network di 163 rotte che collegano 105 aeroporti sul Mar Mediterraneo, Mar Rosso, Caraibi, Isole Canarie, Africa ed Asia. La base principale è l'Aeroporto di Bruxelles, ma i voli sono gestiti anche da altri sei aeroporti: l'Aeroporto di Charleroi-Bruxelles Sud, l'Aeroporto di Liegi-Bierset, l'Aeroporto di Ostenda e l'Aeroporto di Anversa-Deurne in Belgio, l'Aeroporto Internazionale Mohammed V di Casablanca e l'Aeroporto di Marrakech-Menara in Marocco.[2]

Indice

StoriaModifica

TUI Airlines Belgium è stata fondata nel novembre 2003 come compagnia aerea del tour operator belga Jetair, parte del gruppo turistico TUI. I piani originali erano di utilizzare due aerei, ma dopo che la compagnia charter Sobelair (precedente vettore del tour operator Jetair) ha cessato le operazioni di volo, Jetairfly ha dovuto inserire in flotta 5 velivoli.

Il 23 novembre 2005 la compagnia ha preso il nome Jetairfly, come parte del progetto di rebranding "Jetair".

Nel mese di ottobre 2009 è entrato in servizio un Boeing 767-300ER; questo velivolo presenta una livrea differente dal resto della flotta, infatti il nome Jetairfly è stato sostituito dalla scritta "gestito da TUI Airlines Belgium",[3] ciò per permettere l'utilizzo dell'aereo anche agli altri tour operator del gruppo.

Nel gennaio 2012 Jetairfly ha annunciato che Jet4you, compagnia aerea low cost marocchina, sussidiaria del gruppo TUI, sarebbe stata pienamente integrata in Jetairfly. La fusione è stata completata nel mese di aprile 2012.[4]

Nel marzo 2012 Jetairfly ha cominciato ad operare unicamente voli di linea a basso costo, mentre in precedenza una parte dei suoi voli erano charter; in conseguenza di ciò tutti i voli possono essere prenotati in entrambe le direzioni anche da parte di cittadini non risiedenti nell'Unione europea.[1]

All'inizio del 2013 Jetairfly è stata la prima compagnia aerea turistica al mondo a introdurre in flotta l'Embraer 190. Nell'autunno del 2013 è stata inaugurata presso l'aeroporto di Bruxelles Jetairport, la nuova struttura contenente gli uffici e gli hangar di manutenzione. Nel dicembre 2013 Jetairfly è stata la prima compagnia aerea belga ad introdurre in flotta il nuovo Boeing 787 Dreamliner.

Il 14 novembre 2014 Jetairfly ha siglato un accordo di wet lease con ECAir, la compagnia di bandiera della Repubblica del Congo, per la fornitura di quattro aeromobili completi di equipaggio a partire da metà 2015.[5]

Il 13 maggio 2015 il Gruppo TUI ha annunciato che entro il 2018 tutte e cinque le compagnie aeree di proprietà saranno riunite sotto il marchio TUI, pur mantenendo ciascuna il proprio certificato di operatore aereo.[6] Il 18 ottobre 2016 è stato infatti l'ultimo giorno di operazioni con il marchio Jetairfly, in quanto dal giorno successivo ha assunto il nome di TUIfly o TUIfly Belgium, se si intende distinguerla dalle altre del gruppo.

FlottaModifica

A maggio 2017 la flotta di TUIfly era composta dai seguenti velivoli:[7]

TUIfly Belgium fleet
Aereo In flotta Ordini Passeggeri Note
P E Totale
Boeing 737-700 5 148 148
Boeing 737-800 16 189 189
Boeing 737 MAX 8 4 TBA
Boeing 767-300ER 1 31 264 295
Boeing 787-8 1 1[8] 47 253 300
Embraer 190 4 112 112
Totale 27 5

NoteModifica

  1. ^ a b http://pers.jetair.be/pressroom/persberichten/20120322_Jetairfly.pdf Press release 22 March 2012. (Dutch).
  2. ^ (FR) Jetairfly annonce une base à Lille (air-journal.fr), 22 gennaio 2013. URL consultato il 10 ottobre 2013.
  3. ^ TUI Belgium winter livery.
  4. ^ (NL) Marokkaanse Jet4you gaat op in Belgische Jetairfly, in Nieuwsblad.be., 10 gennaio 2012. URL consultato il 28 maggio 2013.
  5. ^ (EN) Belgium’s Jetairfly Seals Wet-Lease Deal With ECAir, su aerosmart.com, 15 gennaio 2015. URL consultato il 20 giugno 2016.
  6. ^ (EN) TUI Group to rebrand five airlines as ‘TUI’, su atwonline.com, 19 maggio 2015. URL consultato il 20 giugno 2016.
  7. ^ (EN) Jetairfly Fleet, su planespotters.net. URL consultato il 26 giugno 2016 (archiviato dall'url originale il 17 settembre 2016).
  8. ^ TUI fly Belgium get second Boeing 787 Dreamliner spring 2018, first 737 Max January 2018, aviation24.be. URL consultato il 26 marzo 2017.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica