Joe Burrow

giocatore di football americano statunitense
Joe Burrow
LSU Football at the White House (49400533066) (cropped).jpg
Burrow nel 2020
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 191 cm
Peso 100 kg
Football americano American football pictogram.svg
Ruolo Quarterback
Squadra Cincinnati Bengals
Carriera
Giovanili
2016-2017Ohio State Buckeyes
2018-2019LSU Tigers
Squadre di club
2020-Cincinnati Bengals
Statistiche
Partite 10
Partite da titolare 10
Yard passate 2.688
Touchdown passati 13
Intercetti subiti 5
Passer rating 89,8
Statistiche aggiornate al 4 dicembre 2020

Joe Burrow (Ames, 10 dicembre 1996) è un giocatore di football americano statunitense che milita nel ruolo di quarterback per i Cincinnati Bengals della National Football League (NFL).

Carriera universitariaModifica

 
Burrow nel 2018

Burrow disputò le prime due stagioni nel college football con gli Ohio State Buckeyes nel 2016 e 2017, scendendo in campo in 10 partite in due stagioni. Nel 2018 si trasferì a LSU venendo subito nominato titolare, portando i Tigers a un record di 10-3 e alla vittoria sulla University of Central Florida nel Fiesta Bowl.

Nel 2019 Burrow stabilì il record della Southeastern Conference per yard passate in una stagione (precedentemente detenuto da Tim Couch) e nell'ultima partita di stagione regolare pareggiò il record di Drew Lock dei Missouri Tigers per touchdown in una stagione.[1] La settimana successiva si appropriò del record solitario della SEC lanciando 4 TD nella finale di conference, vinta contro Georgia, dando ai Tigers il secondo posto nel tabellone dei playoff.[2] Il 14 dicembre 2019, Burrow fu premiato con l'Heisman Trophy, vincendo con il massimo scarto nella storia del riconoscimento.[3]

Burrow trascinò LSU fino alla finale del campionato nazionale, dove vinse il titolo battendo per 42-25 i Clemson Tigers. Per la sua prestazione venne nominato MVP della partita.

Vittorie e premi

Carriera professionisticaModifica

 
Burrow nel 2020

Burrow fu scelto come primo assoluto nel Draft NFL 2020 dai Cincinnati Bengals.[4] Debuttò come titolare nella gara del primo turno contro i Los Angeles Chargers passando 193 yard e subendo un intercetto, oltre a 46 yard e un touchdown su corsa, nella sconfitta per 16-13.[5] Quattro giorni dopo passò i primi tre touchdown in carriera e stabilí un record NFL per un rookie con 37 passaggi completati ma i Bengals non riuscirono ad avere la meglio sui Cleveland Browns.[6] Burrow incassò comunque i complimenti del quarterback avversario Baker Mayfield per la sua prestazione.[7] Dopo un pareggio contro i Philadelphia Eagles, Burrow colse la prima vittoria in carriera contro i Jacksonville Jaguars, diventando il primo rookie della storia a passare 300 yard per tre gare consecutive.[8] Nella settimana 7 divenne il primo debuttante a passare 400 yard, tre touchdown e segnarne un altro su corsa nella sconfitta all'ultimo secondo contro i Cleveland Browns, venendo premiato come quarterback della settimana.[9][10] Nell'11º turno contro il Washington Football Team, la promettente stagione da rookie di Burrow si interruppe bruscamente a causa della rottura del legamento crociato anteriore.[11] Chiuse così con 2.688 yard passate, 13 touchdown e 5 intercetti in 10 presenze.

StatisticheModifica

Stagione regolareModifica

Anno Squadra Gare Passaggi Corse Fumble
P PT Comp Ten % Yard Media TD Int Rat Ten Yard Media TD Fum Persi
2020 Cincinnati 10 10 264 404 65,4 2.688 6,7 13 5 89,8 37 142 3,8 3 9 4
Carriera 10 10 264 404 65,4 2.688 6,7 13 5 89,8 37 142 3,8 3 9 4

PalmarèsModifica

7ª del 2020

NoteModifica

  1. ^ (EN) Burrow, No. 1 LSU dominate Texas A&M, 50-7, su ESPN.com, Associated Press, 30 novembre 2019.
  2. ^ (EN) Burrow completes Heisman coronation, LSU routs Georgia 37-10, su ESPN.com, Associated Press, 7 dicembre 2019. URL consultato il 17 dicembre 2019.
  3. ^ (EN) Paul Myerberg, LSU quarterback Joe Burrow wins 2019 Heisman Trophy by record-setting margin, su USA Today, 14 dicembre 2019.
  4. ^ (EN) Ben Baby, Cincinnati Bengals take Joe Burrow with No. 1 pick in NFL draft, su ESPN, 23 aprile 2020. URL consultato il 24 aprile 2020.
  5. ^ (EN) Bryan DeArdo, Bengals vs. Chargers final score: Turnovers, missed field goal spoil Joe Burrow's NFL debut, su CBS Sports. URL consultato il 14 settembre 2020.
  6. ^ (EN) Game Center: Cincinnati 30 Cleveland 35, NFL.com, 17 settembre 2020. URL consultato il 18 settembre 2020.
  7. ^ (EN) Bengals QB Joe Burrow's prime time debut does not disappoint despite loss, NFL.com, 18 settembre 2020. URL consultato il 18 settembre 2020.
  8. ^ (EN) NFL Week 4: What we learned from Sunday's games, NFL.com, 4 ottobre 2020. URL consultato il 5 ottobre 2020.
  9. ^ (EN) NFL Week 7: What we learned from Sunday's games, su NFL.com, 25 ottobre 2020. URL consultato il 26 ottobre 2020.
  10. ^ (EN) Joe Burrow Named The FedEx Air NFL Player of the Week for Week 7, su bengals.com, 28 ottobre 2020. URL consultato il 29 ottobre 2020.
  11. ^ (EN) NFL Week 11: What we learned from Sunday's games, NFL.com, 22 novembre 2020. URL consultato il 23 novembre 2020.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica