Johara Valerie Racz

Johara
NazionalitàRegno Unito Regno Unito
GenerePop
Italo disco
Periodo di attività musicale1987 – 1989
EtichettaCBS, Fonit Cetra

Valerie Racz, nota come Johara (Londra, 1967), è una cantante e attrice britannica attiva negli anni ottanta.

BiografiaModifica

Nata a Londra da padre indiano e madre camerunese del Bamum, si è diplomata in lingue straniere, trasferendosi a Firenze per frequentare l' Accademia di belle arti, nei primi anni ottanta[1].

Successivamente frequenta la Bottega del teatro diretta da Vittorio Gassman, che la fa debuttare in teatro nello spettacolo Ballo del manichino del 1983. Nello stesso anno prende parte alla trasmissione cult Drive In, per tutte e quattro le edizioni.

Dal 1986 inizia la sua attività cinematografica, col film Salomè, diretto da Claude D'Anna, e l'anno successivo, quella discografica, incidendo una cover di Black is black[2].

Nel 1989 è la showgirl della riedizione del celebre quiz Lascia o raddoppia?, al fianco di Bruno Gambarotta e Lando Buzzanca, per il quale incide anche la sigla Calypso e nuvole.[3].

Negli anni novanta e duemila lavora prevalentemente in teatro e al cinema in Pugni di rabbia di Claudio Risi, Miracolo italiano di Enrico Oldoini e Honolulu Baby di Maurizio Nichetti, ed in alcune fiction televisive come Un commissario a Roma, al fianco di Nino Manfredi[4].

Attualmente vive in Francia, dove dirige col marito un laboratorio teatrale.[5].

DiscografiaModifica

45 giriModifica

FilmografiaModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

Programmi televisiviModifica

NoteModifica

BibliografiaModifica

  • Autori Vari (a cura di Gino Castaldo), Dizionario della canzone italiana, ed. Curcio, 1990; alla voce Johara, di Dario Salvatori, pag. 341