Apri il menu principale

Josephus Daniels

politico e editore statunitense

BiografiaModifica

Fu il quarantunesimo segretario della marina statunitense sotto il presidente degli Stati Uniti d'America Woodrow Wilson.

Dopo la morte del padre, ucciso incidentalmente durante la guerra di secessione americana,[1] si trasferì con il resto della famiglia nella città di Wilson, nello stato della Carolina del Nord.

Collaborò al The News & Observer, nel 1888 sposò Daniels Addie Worth Bagley, la nipote di Jonathan Worth.

RiconoscimentiModifica

L'USS Josephus Daniels (CG-27) deve a lui il proprio nome.

NoteModifica

  1. ^ Kenneth Joel. Zogry, "Josephus, Jonathan, and Frank Daniels" in The North Carolina Century: Tar Heels who Made a Difference, 1900-2000,, 2002, p. 302.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Predecessore: Segretario alla Marina degli Stati Uniti d'America Successore:  
George von Lengerke Meyer Edwin Denby
Gabinetto degli Stati Uniti d'America
StoddertSmithHamiltonJonesCrowninshieldS ThompsonSouthardBranchWoodburyDickersonPauldingBadgerUpshurHenshawGilmerMasonBancroftMasonPrestonGrahamKennedyDobbinTouceyWellesBorieRobesonR ThompsonGoffHuntChandlerWhitneyTracyHerbertLongMoodyMortonBonaparteMetcalfNewberryMeyerDanielsDenbyWilburAdamsSwansonEdisonKnoxForrestal
Dipartimento alla difesa degli Stati Uniti d'America
SullivanMatthewsKimballAndersonThomasGatesFrankeConnallyKorthNitzeIgnatiusChafeeWarnerMiddendorfClaytorHidalgoLehmanWebbBallGarrettO'KeefeDaltonDanzigEnglandWinterMabus
Controllo di autoritàVIAF (EN54525799 · ISNI (EN0000 0001 1063 4646 · LCCN (ENn50037360 · GND (DE1038026008 · BNF (FRcb133186853 (data) · NLA (EN35033283 · NDL (ENJA00657000 · WorldCat Identities (ENn50-037360