Juicy (The Notorious B.I.G.)

singolo di The Notorious B.I.G. del 1994
Juicy
Juicy.JPG
Screenshot tratto dal video del brano
ArtistaThe Notorious B.I.G.
Tipo albumSingolo
Pubblicazione8 agosto 1994Stati Uniti
Durata5:02
Album di provenienzaReady to Die
Dischi1
Tracce6
GenereEast Coast hip hop
G-funk
EtichettaBad Boy, Universal
ProduttorePoke, Sean Combs
Formati12", CD
Certificazioni
Dischi d'oroDanimarca Danimarca[1]
(vendite: 45 000+)
Dischi di platinoRegno Unito Regno Unito (2)[2]
(vendite: 1 200 000+)
Stati Uniti Stati Uniti (2)[3]
(vendite: 6 000 000+)
The Notorious B.I.G. - cronologia
Singolo precedente
Singolo successivo
(1995)

Juicy è il primo singolo del rapper statunitense The Notorious B.I.G., realizzato in collaborazione con le Total ed estratto dall'album di debutto, Ready to Die. Il singolo, distribuito dalla Bad Boy Records, è prodotto da Poke e Sean Combs (basandosi su una versione originale prodotta da Pete Rock)[4] e contiene campionamenti di Juicy Fruit del jazzista statunitense James Mtume.

La traccia principale, considerata una delle migliori canzoni hip hop di sempre[5][6][7], è stata inclusa in numerose compilation, tra cui More Music From 8 Mile, Greatest Hits e Notorious: Original Motion Picture Soundtrack.

La rivista Rolling Stone la classifica all'ottavo posto delle migliori canzoni hip hop di tutti i tempi.[8]

DescrizioneModifica

 
La strofa «Time to get paid, blow up like the World Trade» è un riferimento all'attentato dinamitardo al World Trade Center del 1993

«Yeah, this album is dedicated
To all the teachers that told me I'd never amount to nothin' to all the people that lived above the buildings that I was hustlin' in front of
Called the police on me when I was just tryin' to make some money to feed my daughter (it's all good)
And all the niggas in the struggle
You know what I'm sayin'? It's all good, baby baby»

Il brano è autobiografico.[9] The Notorious B.I.G. racconta la sua ascesa al successo partendo dall'infanzia vissuta in povertà, parlando dei suoi primi sogni di diventare un rapper, delle sue prime influenze musicali, del periodo trascorso a spacciare droga, del passato criminale, per arrivare alla fine al suo raggiungimento del successo nell'industria musicale con conseguente stile di vita lussuoso.

La frase del testo che recita: «Time to get paid, blow up like the World Trade», si riferisce all'attentato dinamitardo al World Trade Center del 1993.[10]

TracceModifica

12"Modifica

Lato AModifica

  1. Juicy (Dirty Mix) – 5:05
  2. Unbelievable (Prod. DJ Premier) – 3:45
  3. Juicy (Remix) (Prod. Pete Rock) – 4:42

Lato BModifica

  1. Juicy (Instrumental) – 5:05
  2. Unbelievable (Instrumental) – 3:45
  3. Juicy (Remix Instrumental) – 4:43

LPModifica

Lato AModifica

  1. Juicy (Radio Edit) – 4:15
  2. Juicy (Remix) – 4:42
  3. Unbelievable (Radio Edit) – 3:46

Lato BModifica

  1. Juicy (Dirty Mix) – 5:05
  2. Dreams (Prod. Buttnaked Tim Dawg) – 2:43
  3. Unbelievable – 3:45
  4. Juicy (Instrumental) – 5:05

NoteModifica

  1. ^ (DA) Juicy, su IFPI Danmark. URL consultato il 26 ottobre 2021.
  2. ^ (EN) Juicy, su British Phonographic Industry. URL consultato il 25 aprile 2022.
  3. ^ (EN) Notorious B.I.G. - Juicy – Gold & Platinum, su Recording Industry Association of America. URL consultato il 21 maggio 2022.
  4. ^ Wax Poetic interview - Pete Rock - tribe.net Archiviato il 20 febbraio 2012 in Internet Archive.
  5. ^ The 50 Greatest Hip-Hop Songs of All Time
  6. ^ 100 Best Rap Albums:
  7. ^ Top 100 Rap Songs
  8. ^ Le 100 migliori canzoni Hip-Hop di tutti i tempi (20-1), su rollingstone.it, Rolling Stone. URL consultato il 24 marzo 2022.
  9. ^ Ready to Die at Allmusic.com, su allmusic.com. URL consultato il 23 dicembre 2006.
  10. ^ (EN) Ann-Derrick Gaillot, "Biggie 9/11" is Twitter’s best search, su The Outline. URL consultato il 5 febbraio 2020.

Collegamenti esterniModifica