Apri il menu principale

Karin Buder

sciatrice alpina austriaca
Karin Buder
Nazionalità Austria Austria
Altezza 172[senza fonte] cm
Peso 65[senza fonte] kg
Sci alpino Alpine skiing pictogram.svg
Specialità Slalom speciale
Squadra SV Sankt Gallen[1]
Ritirata 1993
Palmarès
Mondiali 1 0 0
Coppa Europa 1 trofeo
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Karin Buder (Sankt Gallen, 28 luglio 1964) è un'ex sciatrice alpina austriaca, campionessa del mondo nello slalom speciale a Morioka 1993 e vincitrice della Coppa Europa nel 1984-1985.

BiografiaModifica

Stagioni 1982-1989Modifica

La sciatrice ottenne il suo primo risultato internazionale di rilievo il 5 marzo 1982 ai Mondiali juniores di Auron, giungendo 11ª in slalom gigante. In seguito si specializzò nello slalom speciale (specialità nella quale colse tutti gli altri piazzamenti della sua carriera) e ottenne il primo risultato di rilievo in Coppa del Mondo l'11 gennaio 1983 Davos (10ª).

Nella stagione 1984-1985 in Coppa Europa si aggiudicò sia la classifica generale sia quella di specialità[1], mentre il 5 dicembre 1986 conquistò il primo podio in Coppa del Mondo, chiudendo 3ª a Waterville Valley alle spalle delle svizzere Erika Hess e Brigitte Oertli. Nella stessa stagione partecipò ai Mondiali di Crans-Montana, piazzandosi 4ª.

Stagioni 1990-1993Modifica

L'11 marzo 1990 ottenne l'unico successo di carriera in Coppa del Mondo sul tracciato di Stranda; due anni dopo, convocata per i XVI Giochi olimpici invernali di Albertville 1992 - sua unica presenza olimpica -, si aggiudicò il 5º posto.

Il 17 gennaio 1993 salì per l'ultima volta sul podio in Coppa del Mondo, chiudendo 3ª a Cortina d'Ampezzo dietro all'elvetica Vreni Schneider e alla neozelandese Annelise Coberger. Il suo ultimo piazzamento nel circuito fu il 4º posto ottenuto a Haus il 24 gennaio successivo, mentre l'ultimo piazzamento della sua carriera internazionale fu anche il più prestigioso: la vittoria della medaglia d'oro ai Mondiali di Morioka 1993.

PalmarèsModifica

MondialiModifica

Coppa del MondoModifica

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 16ª nel 1990
  • 5 podi (tutti in slalom speciale):
    • 1 vittoria
    • 4 terzi posti

Coppa del Mondo - vittorieModifica

Data Località Paese Specialità
11 marzo 1990 Stranda   Norvegia SL

Legenda:

SL = slalom speciale

Coppa EuropaModifica

Campionati austriaciModifica

Campionati austriaci junioresModifica

  • 2 medaglie[1]:
    • 2 argenti (slalom gigante, slalom speciale nel 1982)

NoteModifica

  1. ^ a b c d e f (DE) Karin Buder, su oesv.at - ÖSV-Siegertafel, Federazione sciistica dell'Austria (Österreichischer Skiverband). URL consultato il 17 settembre 2015.

Collegamenti esterniModifica