Apri il menu principale

Karoline von Manderscheid-Blankenheim

nobile tedesca
Karoline
Karoline von Manderscheid-Blankenheim.jpg
Karoline von Manderscheid-Blankenheim come Iris ritratta da Élisabeth Vigée Le Brun (1793)
Principessa consorte di Liechtenstein
Staatswappen-Liechtensteins.svg
In carica 16 novembre 1783 - 24 marzo 1805
Nome completo in tedesco: Karoline Felicitas Engelberte
in italiano: Carolina Felicità Engelberta
Nascita Vienna, Austria, 13 novembre 1768
Morte Vienna, impero austriaco, 1º marzo 1831
Luogo di sepoltura Chiesa della Natività della Vergine Maria, Brno
Casa reale Casato di Manderscheid-Blankenheim
Padre Conte Johann Wilhelm di Manderscheid-Blankenheim
Madre Contessa Johanna Maximiliana Franziska di Limburg-Stirum
Consorte Luigi I, Principe di Liechtenstein
Religione Cattolicesimo

Karoline von Manderscheid-Blankenheim (Karoline Felicitas Engelberte; Vienna, 13 novembre 1768Vienna, 1º marzo 1831) fu una principessa consorte del Liechtenstein; sposò il 16 novembre 1783 Luigi I, Principe di Liechtenstein.

Karoline era la figlia del conte Johann Wilhelm von Manderscheid-Blankenheim zu Geroldseck e della contessa Johanna Maximiliana Franziska von Limburg-Stirum (figlia del conte Cristiano Ottone di Limburg-Stirum). Non ebbe figli dal suo consorte, ma ebbe due figli dal suo amante di lunga data Franz von Langendonck, capitano dell'esercito austriaco; uno dei suoi figli fu Karl Ludwig (1793–morto dopo il 1868) visconte von Fribert. Nel 1805, suo marito morì e gli succedette come sovrano suo cognato. Karoline trascorse il resto della sua vita principalmente a Vienna.

Indice

TitoliModifica

  • 13 novembre 1768 – 16 novembre 1783: Contessa Karoline von Manderscheid-Blankenheim.
  • 16 novembre 1783 – 24 marzo 1805: Sua Altezza Serenissima Principessa di Liechtenstein.
  • 24 marzo 1805 – 1º marzo 1831: Sua Altezza Serenissima Principessa Karoline di Liechtenstein.

AscendenzaModifica

Carolina Felicità Engelberta di Manderscheid-Blankenheim Padre:
Conte Giovanni Guglielmo di Manderscheid-Blankenheim
Nonno paterno:
Conte Francesco Giorgio di Manderscheid-Blankenheim
Bisnonno paterno:
Conte Salentino Ernesto di Manderscheid-Blankenheim
Trisnonno paterno:
Conte Giovanni Arnoldo di Manderscheid-Blankenheim
Trisnonna paterna:
Contessa Antonia Isabella di Manderscheid-Gerolstein
Bisnonna paterna:
Contessa Juliana Cristina di Erbach
Trisnonno paterno:
Conte Giorgio Alberto I di Erbach
Trisnonna paterna:
Contessa Isabella Dorotea di Hohenlohe-Waldenburg-Schillingsfürst
Nonna paterna:
Contessa Maria Giovanna di Königsegg-Rothenfels
Bisnonno paterno:
Conte Leopoldo Guglielmo di Königsegg-Rothenfels
Trisnonno paterno:
Conte Ugo di Königsegg-Rothenfels
Trisnonna paterna:
Principessa Maria Renata de Hohenzollern-Hechingen
Bisnonna paterna:
Contessa Maria Polissena di Scharffenberg
Trisnonno paterno:
Conte Giovanni Guglielmo di Scharffenberg
Trisnonna paterna:
Contessa Maria Massimiliana di Harrach in Rohrau
Madre:
Contessa Giovanna Massimiliana di Limburg-Stirum
Nonno materno:
Conte Cristiano Ottone di Limburg-Stirum
Bisnonno materno:
Conte Maurizio Germano di Limburg-Stirum
Trisnonno paterno:
Conte Maurizio di Limburg-Stirum
Trisnonna paterna:
Contessa Maria Bernardina di Limburg-Bronckhorst
Bisnonna materna:
Contessa Isabella Dorotea di Leiningen-Dagsburg
Trisnonno materno:
Conte Cristiano Enoch di Leiningen-Dagsburg
Trisnonna materna:
Contessa Cristiana Luigia di Daun-Falkenstein
Nonna materna:
Principessa Carolina Sofia di Hohenlohe-Waldenburg-Schillingsfürst
Bisnonno materno:
Príncipe Filippo Ernesto di Hohenlohe-Waldenburg-Schillingsfürst
Trisnonno materno:
Principe Luigi Gustavo di Hohenlohe-Waldenburg-Schillingsfürst
Trisnonna materna:
Contessa Maria Eleonora di Hatzfeld
Bisnonna materna:
Contessa Francesca Barbara di Welz
Trisnonno materno:
Conte Francesco di Welz, Barone di Eberstein
Trisnonna materna:
Baronesa Anna Barbara di Guin

NoteModifica

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN159954945 · ISNI (EN0000 0001 0731 350X · GND (DE142873470 · CERL cnp01277136 · WorldCat Identities (EN159954945
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie