Apri il menu principale
Catena
Katina
Katina.jpg
La baia di porto Catena
Geografia fisica
Localizzazionemare Adriatico
Coordinate43°52′56″N 15°13′06″E / 43.882222°N 15.218333°E43.882222; 15.218333Coordinate: 43°52′56″N 15°13′06″E / 43.882222°N 15.218333°E43.882222; 15.218333
ArcipelagoIsole Incoronate
Superficie1,128 [1] km²
Sviluppo costiero7,107 [2] km
Altitudine massima115,5[3] m s.l.m.
Geografia politica
StatoCroazia Croazia
Regionezaratina
Comunecomune di Sale
Cartografia
Mappa di localizzazione: Croazia
Catena
Catena
voci di isole della Croazia presenti su Wikipedia

Catena[4][5][6][7][8] o Cattina[9] (in croato Katina) è un isolotto disabitato della Croazia, situato lungo la costa dalmata settentrionale, nel mar Adriatico; fa parte delle isole Incoronate. Amministrativamente fa parte del comune di Sale[10], nella regione zaratina. Si trova tra l'isola Lunga (Dugi Otok) e Incoronata.

GeografiaModifica

L'isolotto, di forma molto irregolare, ha un'altezza massima di 115,5 m[3], una superficie di 1,128 km² e uno sviluppo costiero di 7,107 km[2]. Si allunga a sud-ovest il promontorio Punta Kadena che delimita ad ovest la baia di Porto Catena[4][8] (Potkatina) chiusa a sud da Abba Grande. Catena è separato dall'isola Lunga dal canale Proversa Piccola[4] (Mala Proversa) largo solo 50 metri e con appena 2 metri di profondità e chiude a sud-est la grande baia di Porto Taier[4] o Porto Tajer[8] (luka Telašćica) che si trova nella parte meridionale dell'isola Lunga. Sul lato sud di Catena il canale Proversa Grande[4] (Vela Proversa), larghezza minima 100 m circa[3], adatto alla navigazione, la separa da Incoronata. Il tratto di mare racchiuso tra Abba Superiore, Bucci grande e la costa orientale di Catena si chiama porto Proversa[4][8] (luka Proversa).

Isole adiacentiModifica

 
Porticciolo a nord, che dà sul canale Proversa Piccola.

NoteModifica

  1. ^ (HREN) Geografski i meteorološki podaci [Dati geografici e meteorologici] (PDF), in Statistički ljetopis 2005 [Annuario statistico 2005] (Republika Hrvatska - Državni zavod za Statistiku [Repubblica di Croazia - Ufficio centrale di Statistica]), 2005, pp. 42-56.
  2. ^ a b (ENHR) Tea Duplančić Leder, Tin Ujević e Mendi Čala, Coastline lengths and areas of islands in the Croatian part of the Adriatic Sea determined from the topographic maps at the scale of 1:25000 [Lunghezze delle linee di costa e aree delle isole nella parte croata del mare Adriatico definite in base alle mappe topografiche in scala 1:25000] (PDF), in Geoadria (Zara, Hrvatski hidrografski institut [Istituto idrografico della Croazia]), vol. 9, nº 1, 2004, pp. 12-30. URL consultato il 13 gennaio 2017.
  3. ^ a b c d e (HR) Mappa topografica della Croazia 1:25000, su preglednik.arkod.hr. URL consultato il 14 gennaio 2017.
  4. ^ a b c d e f Alberi, p. 642.
  5. ^ Rizzi, p. 432.
  6. ^ Natale Vadori, Italia Illyrica sive glossarium italicorum exonymorum Illyriae, Moesiae Traciaeque ovvero glossario degli esonimi italiani di Illiria, Mesia e Tracia, 2012, San Vito al Tagliamento (PN), Ellerani, p. 457, ISBN 978-88-85339293.
  7. ^ Cfr. "Catena" in Touring club italiano, Venézia Giúlia e Dalmázia, 1934, p. 137.
  8. ^ a b c d Marieni, pp. 170-172.
  9. ^ G. Giani, Carta prospettiva delle Comuni censuarie della Dalmazia, foglio 2, 1839. Fondo Miscellanea cartografica catastale, Archivio di Stato di Trieste.
  10. ^ a b c (HR) Državni program [Programma Nazionale] (a cura di), Pregled, položaj i raspored malih, povremeno nastanjenih i nenastanjenih otoka i otočića [Analisi, posizione e schema di isolotti e piccole isole, periodicamente abitati e disabitati] (PDF), su razvoj.gov.hr, 2012, 16-17. URL consultato il 4 ottobre 2017.

BibliografiaModifica

CartografiaModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica