Apri il menu principale
L'assistente
Titolo originaleDer Gehülfe
AutoreRobert Walser
1ª ed. originale1908
1ª ed. italiana1961
Genereromanzo
Lingua originaletedesco

L'assistente (in originale Der Gehülfe) è un romanzo dello scrittore svizzero di lingua tedesca Robert Walser, pubblicato presso Bruno Cassirer nel 1908.

Il protagonista, Joseph Marti (porta lo stesso cognome della madre dello scrittore), diventa assistente-segretario dell'ingegnere Carl Tobler, una specie di inventore bizzarro e sfortunato, ricco di idee ma assai poco pratico. Abita con lui che lavora nello scantinato della villa, accettando persino di essere trattato con sgarbo, però osservando e commentando le vicende della famiglia, fino al fallimento. Altri personaggi sono la moglie dell'ingegnere, Frieda, i quattro figli (Dora, Silvi, Edi e Walter), la governante Pauline, l'impiegato precedente Wirsich, dedito all'alcolismo, gli abitanti di Bärenswil (villaggio non lontano da una città dove si devono fare commissioni), alcuni dei quali sono invitati a una festa in giardino, mentre tutto pian piano si disfa.

Immagine dallo scatto

Adattamenti cinematograficiModifica

Edizione italianaModifica

NoteModifica

Controllo di autoritàGND (DE4099396-6
  Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura