Apri il menu principale

L'olandese volante (film)

film del 1995 diretto da Jos Stelling
L'olandese volante
Titolo originaleDe Vliegende Hollander
Paese di produzionePaesi Bassi
Anno1995
Durata128 min
Genereavventura
RegiaJos Stelling
SoggettoGeorge Brugmans,
Jos Stelling
SceneggiaturaHans Heesen,
Jos Stelling
ProduttoreJos Stelling,
Alain Keytsman,
Christoph Meyer
FotografiaGoert Giltaij
MontaggioAugust Verscueren
MusicheNicola Piovani
ScenografiaGert Brinkers
Interpreti e personaggi

L'olandese volante è un film del 1995 diretto dal regista Jos Stelling. È stato presentato in concorso al Festival di Venezia.

TramaModifica

Fiandre, anno 1568, un gruppo di iconoclasti è vittima dell'inquisizione. Si salva solo un uomo, soccorso da Belle, moglie di un signorotto locale. Il marito, geloso del nuovo arrivato, lo arresta e lo fa legare nel pozzo del castello. Di notte un menestrello italiano, Campanelli, cerca di liberarlo, ma il prigioniero viene ucciso da Netelneck. Seppellito il corpo, il menestrello scompare per alcuni anni e riappare per aiutare il giovane figlio nato dalla relazione clandestina di Belle con il forestiero morto nel pozzo. I due riescono a superare l'invidia di Snackert, il figlio legittimo di Netelneck, e a uccidere il signorotto. Il giovane cerca in tutti i modi di recuperare il prezioso ostensorio finito nel pozzo assieme al padre, ma lo aspettano ancora altre insidie e trabocchetti, tanto che sarà costretto a fuggire in Olanda assieme alla sua amata Lotte.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema