Nota disambigua.svg Disambiguazione – "Fiandra" rimanda qui. Se stai cercando la frazione italiana di Livraga in provincia di Lodi, vedi Fiandra (Livraga).
Contea delle Fiandre
Contea delle Fiandre - Stemma
Locator County of Flanders (1350).svg
Dati amministrativi
Nome ufficialeGraafschap Vlaanderen
Lingue parlatefiammingo, frisone antico, francese, piccardo
CapitaleBruges
Altre capitaliGand
Dipendente daRegno di Francia, Ducato di Borgogna, Sacro Romano Impero
Politica
Forma di StatoContea
Forma di governoMonarchia feudale
ConteConti di Fiandra
Nascita862/3 con Baldovino I
CausaBaldovino è nominato conte
Fine1795 con Francesco II d'Asburgo-Lorena
CausaInvasione della Francia rivoluzionaria
Territorio e popolazione
Bacino geograficoPaesi Bassi
Religione e società
Religioni preminentiCattolicesimo
Religione di StatoCattolicesimo
Religioni minoritarieProtestantesimo
Evoluzione storica
Succeduto daFrancia Francia
Ora parte diBelgio Belgio
Francia Francia
Paesi Bassi Paesi Bassi

La Contea delle Fiandre (in olandese Graafschap Vlaanderen, in francese Comté de Flandre) fu un territorio della regione storica dei Paesi Bassi. A partire dall'862 i Conti di Fiandra furono uno dei dodici pari del Regno di Francia. Per secoli le città di Gand, Bruges e Ypres furono una delle aree più influenti d'Europa.

Fino al 1477 l'area sotto la sovranità francese si trovava a ovest della Schelda e veniva chiamata "Fiandre reali" (in olandese Kroon-Vlaanderen, in francese Flandre royale). Oltre a questa, a partire dall'XI secolo i conti di Fiandra governavano anche i territori a est della Schelda quale feudo del Sacro romano impero. Tali territori erano chiamati "Fiandre imperiali" (in olandese Rijks-Vlaanderen, in francese Flandre impériale). Entrata a far parte dei Paesi Bassi borgognoni a partire dal 1384, la contea cessò di far parte della Francia, finendo sotto il completo controllo imperiale in seguito al trattato di Madrid del 1526 e alla pace di Cambrai del 1529.

Nel 1795 il rimanente territorio della contea facente parte dei Paesi Bassi austriaci fu incorporato nella Prima Repubblica francese per poi passare nel 1815, dopo il congresso di Vienna, al neonato Regno Unito dei Paesi Bassi.

GeografiaModifica

La geografia della Contea delle Fiandre storica coincide solo parzialmente con l'attuale regione delle Fiandre in Belgio, estendendosi al di fuori di essa fino ad includere parti dell'attuale territorio di Francia e Paesi Bassi. L'antico territorio risulta oggi suddiviso tra:

Collegamenti esterniModifica