Apri il menu principale
La domenica è un'altra cosa
La domenica è un'altra cosa.jpg
PaeseItalia
Anno1969-1970
Generevarietà
Durata32 puntate
Lingua originaleitaliano
Crediti
ConduttoreRaffaele Pisu, Ric e Gian, Antonella Steni, Marcel Amont, Elio Pandolfi, Lara Saint Paul, Carmen Villani, Margaret Lee, Gloria Paul
RegiaVito Molinari e Carla Ragionieri
Rete televisivaProgramma Nazionale

La domenica è un'altra cosa è stato un programma televisivo italiano di varietà, trasmesso la domenica pomeriggio sul Programma Nazionale, dal 23 novembre del 1969 al 5 luglio 1970.

Il programmaModifica

Gli autori erano Castellano e Pipolo, Leo Chiosso e Gustavo Palazio, mentre la regia fu affidata a Vito Molinari e Carla Ragionieri e la direzione musicale a Gorni Kramer.

Il programma era condotto da Raffaele Pisu, che aveva a fianco altri artisti: Ric e Gian, Antonella Steni ed Elio Pandolfi curavano la parte comica; a Lara Saint Paul, come pure a Marcel Amont, era affidata la parte musicale; nel ruolo di soubrette si alternavano Carmen Villani, Gloria Paul e Margaret Lee. Nella trasmissione compariva il pupazzo Provolino affiancato da un corrispettivo femminile, Fanella. Presente tra il pubblico anche Franco Rosi, che presentava varie imitazioni di noti personaggi.

SiglaModifica

La sigla iniziale era Si, si, si, la, la, la, quella finale È tanto facile.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione