La pista bulgara

La pista bulgara
Paese di produzioneItalia
Anno1994
Durata88 min
Generedrammatico
RegiaMax Steel (Stelvio Massi)
SoggettoDanilo Massi,
Salvatore Pareti
SceneggiaturaDanilo Massi
Casa di produzioneP.A.C. Productions
FotografiaStefano Catalano
MontaggioCesare Bianchini
MusicheAntonello Libonati
CostumiAntonietta Amato
TruccoStefania Trani
Interpreti e personaggi

La pista bulgara (Balkan runner) è un film del 1994 diretto da Max Steel (alias Stelvio Massi).

TramaModifica

Al funerale di Nicolaj Fedorov assiste il capo dell'Ente internazionale antidroga. Il defunto era un agente bulgaro dell'antidroga, ucciso in un'imboscata da Sura, trafficante d'armi e droga col Medio Oriente, e ora la vedova Mirna decide di vendicarlo: viene scelta per collaborare con l'agente sotto copertura Marc Fremont, che scopre i rapporti tra Sura e Andrej Solivec, direttore del carcere di Plovdiv. Marc si fa arrestare e inviare proprio in quella prigione.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema