Apri il menu principale

La ragazza dai capelli rossi

film del 1981 diretto da Ben Verbong
La ragazza dai capelli rossi
Filmopname op het perron van station Haarlem voor de film Het meisje met het rode haar.jpg
Renée Soutendijk (Hannie) e Johan Leysen (Frans) durante le riprese del film
Titolo originaleHet meisje met het rode haar
Lingua originaleolandese, tedesco
Paese di produzionePaesi Bassi
Anno1981
Durata110 min
Generedrammatico, guerra
RegiaBen Verbong
SoggettoTheun de Vries
SceneggiaturaBen Verbong, Pieter de Vos
ProduttoreHaig Balian, Chris Brouwer
Casa di produzioneMeteor Film Productions
FotografiaTheo van de Sande
MontaggioTon de Graaff
MusicheNicola Piovani
ScenografiaDorus van der Linden
CostumiYan Tax
TruccoKathy Kühne
Interpreti e personaggi

La ragazza dai capelli rossi (Het meisje met het rode haar) è un film drammatico del 1981 diretto da Ben Verbong, tratto dall'omonimo romanzo di Theun de Vries che a sua volta riprende le vicende che videro protagonista la partigiana Hannie Schaft durante l'occupazione nazista dei Paesi Bassi.

Nel 1982 è stato presentato in concorso alla 32ª edizione del Festival internazionale del cinema di Berlino.[1]

TramaModifica

 
La vera Hannie Schaft

Paesi Bassi, seconda guerra mondiale. Hannie Schaft è una studentessa di giurisprudenza di Haarlem che decide di interrompere gli studi poco prima del suo esame di dottorato e unirsi ai partigiani che combattono contro le truppe di occupazione naziste.

Incerta e inesperta, viene accolta con diffidenza dai compagni e affidata all'addestramento del duro Hugo, del quale finisce per innamorarsi. Hannie diventa in breve tempo una cacciatrice di collaborazionisti e partecipa a una serie di omicidi, sabotaggi e attentati insieme a Hugo, che rimane ucciso durante uno scontro a fuoco.

I tedeschi si mettono perciò alla ricerca della "ragazza con i capelli rossi". Durante un controllo di routine, Hannie viene arrestata e trasferita nella prigione di Amsterdam. Pochi giorni dopo viene condotta nelle dune di Overveen e fucilata da un plotone d'esecuzione.

ProduzioneModifica

Il film è stato girato nella provincia dell'Olanda Settentrionale, tra Amsterdam, Haarlem e Overveen.[2]

DistribuzioneModifica

Il film è stato distribuito nei Paesi Bassi dal 17 settembre 1981.[3] Una settimana dopo è stato proiettato al Nederlandse Filmdagen dove si è aggiudicato il premio della critica.[4]

Colonna sonoraModifica

La colonna sonora del film, pubblicata nel 1981 dalla WEA Records, è stata composta, arrangiata e prodotta da Nicola Piovani.[5]

TracceModifica

  1. Het meisje met het rode haar - 3:35
  2. Een prettig glas - 4:11
  3. Genadeloos - 1:51
  4. Zwarthemden - 3:43
  5. Dat is hem - 1:28
  6. Kwetsbaar - 2:41
  7. Liquidatie - 6:21
  8. Piano bar - 2:52
  9. Arrestatie - 1:03
  10. Hugo is dood - 1:21
  11. Een schot moet voldoende zijn - 0:53
  12. Voor Judith - 3:02

NoteModifica

  1. ^ La ragazza dai capelli rossi - Awards, www.imdb.com. URL consultato il 14 dicembre 2017.
  2. ^ La ragazza dai capelli rossi - Filming Locations, www.imdb.com. URL consultato il 14 dicembre 2017.
  3. ^ La ragazza dai capelli rossi - Release Info, www.imdb.com. URL consultato il 14 dicembre 2017.
  4. ^ NFF 1981, www.filmfestival.nl. URL consultato il 14 dicembre 2017 (archiviato dall'url originale il 15 dicembre 2017).
  5. ^ Nicola Piovani – Het Meisje Met Het Rode Haar, www.discogs.com. URL consultato il 14 dicembre 2017.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica