La ribelle (film 1993)

film del 1993 diretto da Aurelio Grimaldi

La ribelle è un film italiano del 1993 scritto e diretto da Aurelio Grimaldi.

La ribelle
Una scena del film
Paese di produzioneItalia
Anno1993
Durata100 min
Generedrammatico
RegiaAurelio Grimaldi
SoggettoAurelio Grimaldi
SceneggiaturaAurelio Grimaldi
ProduttorePietro Valsecchi e Camilla Nesbitt
Casa di produzioneTaodue
Distribuzione in italianoReteitalia
FotografiaMaurizio Calvesi
MontaggioClaudio Di Mauro
MusicheCarlo Crivelli
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Enza e sua sorella Rosaria vengono sorprese a rubare il portafoglio di una signora da un supermercato. Vengono collocati in un istituto religioso per proseguire gli studi interrotti e per allontanarsi da una famiglia considerata assente. L'istituto è fatto di lunghi corridoi, silenzi, preghiere, studio, lezioni di cucito. Suor Valida, che guida il gruppo di Enza, è severa ma gentile e generosa. Enza incontra altri giovani, alcuni dei quali sono coinvolti nella prostituzione. La sua ingenuità di ragazzina di paese è compensata dal suo orgoglio e dal suo coraggio e non si lascia comandare da nessuno.

Enza ottiene presto il permesso di visitare la sua famiglia nei fine settimana, una famiglia numerosa e affettuosa, segnata da un padre bello ma distante e una madre tenera e premurosa ma stanca. Una domenica, tornando a casa, Enza lascia Rosaria in asso e accetta le avance di Sebastiano, un giovane che vende di nascosto audiocassette. Trascorre qualche ora con lui e arriva in ritardo all'istituto con una buona scusa: è già follemente innamorata del primo ragazzo che si è interessato a lei. Non vuole più studiare, non vuole più fare niente e approfitta della notte per raggiungere Sebastiano; ma quest'ultimo lo accoglie freddamente. Infastidita, Enza torna all'istituto.

Passano i giorni e i mesi. Quando, durante un fine settimana, Franchino, un ragazzo del paese lo corteggiò, Enza lo respinse. Eppure la pazienza del ragazzo e il fatto che lui la accetti totalmente, anche nella sua durezza, sembrano conquistarla. Ma questa è solo apparenza. Una volta ottenuto il certificato di convivenza, sfuggendo così alla tutela del tribunale, Enza scompare. Franchino la trova; si baciano, vanno in spiaggia e...lei scappa.

Collegamenti esterni

modifica
  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema