Laura Lenghi

doppiatrice italiana

Laura Lenghi (Roma, 30 aprile 1968) è una doppiatrice italiana.

Biografia modifica

È la voce italiana ricorrente di Hilary Swank, Jennifer Garner e Neve Campbell; al cinema ha inoltre doppiato, fra le altre, Elsa Pataky nella saga di Fast & Furious e Milla Jovovich ne Il quinto elemento di Luc Besson; in televisione ha dato voce alle attrici Renée O'Connor in Xena, Lark Voorhies in Bayside School[1], Olivia Wilde in Dr. House - Medical Division, Sonja Baum in Julia - La strada per la felicità, Danai Gurira in The Walking Dead. Nel campo dell'animazione ha dato voce, in particolare, a Paperina nei cartoni Disney dal 1997, Iriza Legan nell'anime Candy Candy, Peline in Peline Story, Hikaru Hiyama in Capricciosa Orange Road nel doppiaggio Dynamic Italia, Leshawna nella serie A tutto reality, Aisha in Winx Club e Shego in Kim Possible.

Nel 2005 ha ottenuto l'Anello d'oro come miglior voce femminile per il cinema con il doppiaggio di Hilary Swank in Million Dollar Baby.

È sposata con il direttore di doppiaggio Luigi Tesei, da cui ha avuto tre figli, due tra i quali (Luca e Sara) sono anch'essi doppiatori.

Doppiaggio modifica

Film modifica

Film d'animazione modifica

Serie televisive modifica

Serie animate modifica

Videogiochi modifica

Note modifica

  1. ^ Antonio Genna.net presenta: IL MONDO DEI DOPPIATORI - ZONA TELEFILM: "Bayside School"
  2. ^ Mobile Suit Z Gundam Trilogy, su Il mondo dei doppiatori. URL consultato il 17 dicembre 2023.
  3. ^ Epic Mickey 2 - L'avventura di Topolino e Oswald, su Il mondo dei doppiatori. URL consultato il 24 novembre 2021.
  4. ^ Paperino: Operazione Papero?!, su Il mondo dei doppiatori. URL consultato il 30 ottobre 2022.
  5. ^ a b Chi è PK, su Il mondo dei doppiatori. URL consultato il 1º Agosto 2021.
  6. ^ a b Kinect: Disneyland Adventures / Disneyland Adventures, su Il mondo dei doppiatori. URL consultato il 5 ottobre 2021.
  7. ^ Topolino Prescolare, su Il mondo dei doppiatori. URL consultato il 23 agosto 2022.
  8. ^ Alias, su Il mondo dei doppiatori. URL consultato il 5 maggio 2021.

Altri progetti modifica

Collegamenti esterni modifica