Apri il menu principale

La vendetta di Maud

film del 1920 diretto da Joe May
La vendetta di Maud
Titolo originaleDie Rache der Maud Fergusson
Lingua originaletedesco
Paese di produzioneGermania
Anno1920
Durata2408 metri (6 rulli)
Dati tecniciB/N
rapporto: 1,33 : 1
film muto
Genereazione, avventura
RegiaJoe May
Soggettodal romanzo di Karl Figdor
SceneggiaturaRuth Goetz, Richard Hutter, Joe May, Wilhelm Roellinghoff
Produttore esecutivoJoe May
Casa di produzioneMay-Film
Distribuzione in italianoDanisk
FotografiaWerner Brandes e Friedrich Weinmann
ScenografiaOtto Hunte, Martin Jacoby-Boy, Erich Kettelhut, Karl Vollbrecht
CostumiLeopold Verch
Interpreti e personaggi

La vendetta di Maud (Die Herrin der Welt 8. Teil - Die Rache der Maud Fergusson) è un film muto del 1920 diretto da Joe May.

Ottavo episodio del serial La signora del mondo, prodotto da Joe May.

TramaModifica

Episodi del serial:

  1. L'amica dell'uomo giallo (Die Herrin der Welt 1. Teil - Die Freundin des gelben Mannes), regia di Joseph Klein e Joe May
  2. Die Herrin der Welt 2. Teil - Die Geschichte der Maud Gregaards, regia di Joe May
  3. Die Herrin der Welt 3. Teil - Der Rabbi von Kuan-Fu, regia di Joe May
  4. Il re Makomba (Die Herrin der Welt 4. Teil - König Macombe), regia di Joseph Klein e Uwe Jens Krafft
  5. Ophir, la città del passato (Die Herrin der Welt 5. Teil - Ophir, die Stadt der Vergangenheit), regia di Uwe Jens Krafft
  6. La miliardaria (Die Herrin der Welt 6. Teil - Die Frau mit den Millionarden), regia di Uwe Jens Krafft
  7. La benefattrice dell'umanità (Die Herrin der Welt, 7. Teil - Die Wohltäterin der Menschheit), regia di Karl Gerhardt
  8. La vendetta di Maud (Die Herrin der Welt 8. Teil - Die Rache der Maud Fergusson), regia di Joe May

ProduzioneModifica

Il film fu prodotto dalla May-Film GmbH (Berlin).

DistribuzioneModifica

Distribuito dall'Universum Film (UFA), il film venne presentato il 30 gennaio 1920. In Italia venne distribuito dalla società Danisk nel 1921.[1][2]

NoteModifica

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema