Apri il menu principale

Laboratorio chimico

locale adibito ad indagini chimiche di tipo analitico, ed in genere a preparazioni a scala di laboratorio di sostanze chimiche e miscele di esse

Strumenti di un laboratorio chimicoModifica

Di seguito viene riportata una classificazione di alcuni strumenti utilizzati in laboratorio chimico. Spesso si fa riferimento agli strumenti in vetro Pyrex[1] o vetro Duran o semplicemente in vetro indicandoli genericamente con il nome di vetreria.

Strumenti per la miscelazioneModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: miscelazione.

Strumenti per la separazioneModifica

Altri:

Reattori da laboratorioModifica

Strumenti di misurazioneModifica

Altri:

Strumenti per lo scambio termicoModifica

Strumenti per il trasferimento o il trattamento di sostanzeModifica

 
Micropipette da laboratorio.

Strumenti per il supportoModifica

Altri strumentiModifica

Sistemi softwareModifica

Sicurezza in laboratorioModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Scienza della sicurezza.
 
Maschera a pieno facciale e guanti in lattice

NoteModifica

  1. ^ Il vetro Pyrex è un vetro al boro, con aumentate caratteristiche termiche ed elettriche. Viene impiegato nella realizzazione della vetreria di laboratorio in quanto resiste bene agli shock termici.
  2. ^ Distillatore in corrente di vapore per la determinazione dell'acidità volatile nei vini.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia