Apri il menu principale

Laboratorio chimico

locale adibito ad indagini chimiche di tipo analitico, ed in genere a preparazioni a scala di laboratorio di sostanze chimiche e miscele di esse
Laboratorio di biochimica dell'università di Colonia (Germania).

Un laboratorio chimico è un locale adibito ad indagini chimiche di tipo analitico, ed in genere a preparazioni a scala di laboratorio di sostanze chimiche e miscele di esse.

Indice

Strumenti di un laboratorio chimicoModifica

Di seguito viene riportata una classificazione di alcuni strumenti utilizzati in laboratorio chimico. Spesso si fa riferimento agli strumenti in vetro Pyrex[1] o vetro Duran o semplicemente in vetro indicandoli genericamente con il nome di vetreria.

Strumenti per la miscelazioneModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: miscelazione.

Strumenti per la separazioneModifica

Altri:

Reattori da laboratorioModifica

Strumenti di misurazioneModifica

Altri:

Strumenti per lo scambio termicoModifica

Strumenti per il trasferimento o il trattamento di sostanzeModifica

 
Micropipette da laboratorio.

Strumenti per il supportoModifica

Altri strumentiModifica

Sistemi softwareModifica

Sicurezza in laboratorioModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Scienza della sicurezza.
 
Maschera a pieno facciale e guanti in lattice

NoteModifica

  1. ^ Il vetro Pyrex è un vetro al boro, con aumentate caratteristiche termiche ed elettriche. Viene impiegato nella realizzazione della vetreria di laboratorio in quanto resiste bene agli shock termici.
  2. ^ Distillatore in corrente di vapore per la determinazione dell'acidità volatile nei vini.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia