Lingua khmer

lingua parlata in Cambogia, Vietnam e Thailandia

La lingua khmer o cambogiana (nome nativo: ភាសាខ្មែរ, Phéasa Khmêr pʰiːəsaː kʰmaːe) è una lingua mon khmer parlata in Cambogia, Vietnam e Thailandia. Al 2022, è parlata da 18 milioni di parlanti totali[1].

Khmer
ខ្មែរ
Parlato inCambogia Cambogia
Vietnam Vietnam
Thailandia Thailandia
Locutori
Totale18 milioni (Ethnologue, 2022)
Classifica59 (2021)
Altre informazioni
Scritturaalfabeto khmer
TipoSVO
Tassonomia
FilogenesiLingue austroasiatiche
 Lingue mon khmer
  Lingue mon khmer orientali
   Khmer
Statuto ufficiale
Ufficiale inCambogia Cambogia
Codici di classificazione
ISO 639-1km
ISO 639-2khm
ISO 639-3khm (EN)
Glottologkhme1253 (EN) e cent1989 (EN)
Estratto in lingua
Dichiarazione universale dei diritti umani, art. 1
មនុស្សទាំងអស់កើតមកមានសេរីភាពនិងភាពស្មើៗគ្នាក្នុងសិទ្ធិនិង សេចក្ដីថ្លៃថ្នូរ។ មនុស្សគ្រប់រូបសុទ្ធតែមានវិចារណញ្ញាណនិងសតិសម្បជញ្ញៈ ហើយត្រូវប្រព្រឹត្ដចំពោះគ្នាទៅវិញទៅមកក្នុងស្មារតីរាប់អានគ្នា ជាបងប្អូន។
Traslitterazione
Monuss tāṃṅ ăs køt mok mān serīpʰāp niṅ pʰāp smø smø knā knuṅ sittʰi niṅ sečakdī tʰlai tʰnūr. Monuss krŏb rūb suttʰ tæ mān vičāroṇaññāṇ niṅ satisambačaññ, høy trūv braprʉtd čoṃpōḥ knā tau viñ tau mok knuṅ smārotī rab ān knā čā baṅ b'ūn.

Distribuzione geograficaModifica

È la lingua parlata dal popolo Khmer, il gruppo etnico ivi predominante e presente anche nel delta del Mekong e nella regione thailandese dell'Isan.

Secondo l'edizione 2009 di Ethnologue, il khmer è parlato da oltre 12 milioni di persone in Cambogia, da un milione di persone in Vietnam, e, nella variante settentrionale, da un milione di persone in Thailandia.[2] Nel 2019, i parlanti madrelingua (L1) sono 16,6 milioni.

Lingua ufficialeModifica

La lingua khmer è lingua ufficiale della Cambogia.[3]

Dialetti e lingue derivateModifica

Nello standard ISO 639-3 vengono attribuiti codici distinti alle due varianti della lingua khmer:[4]

  • khm per la lingua khmer centrale (cambogiano o khmer)
  • kxm per la lingua khmer settentrionale

ClassificazioneModifica

Appartiene alla famiglia delle lingue austroasiatiche.

StoriaModifica

Sia il sanscrito che il pali, veicolati tramite la diffusione del buddismo e dell'induismo, hanno avuto una considerevole influenza sulla lingua. Causa la relativa vicinanza geografica, la lingua khmer è stata influenzata anche dal thailandese e dal laotiano, e viceversa. Inoltre diversi termini sono stati assorbiti dal francese durante la dominazione coloniale.[5]

Lo khmer è diverso dalle lingue più vicine (thailandese, laotiano e vietnamita) perché non è una lingua tonale.

GrammaticaModifica

Utilizza una sintassi di tipo Soggetto Verbo Oggetto ed è una lingua di tipo isolante, ma con l'uso di prefissi e infissi per derivazioni di tipo lessicale.

Sistema di scritturaModifica

La lingua khmer è scritta con l'alfabeto khmer, che è propriamente un alfasillabario o abugida.

NoteModifica

  1. ^ (EN) What are the top 200 most spoken languages?, su Ethnologue, 3 ottobre 2018. URL consultato il 27 maggio 2022.
  2. ^ Ethnologue report for language code: kxm, su ethnologue.com. URL consultato il 13 dicembre 2012.
  3. ^ Cambodia, su The World Factbook, Central Intelligence Agency. URL consultato il 13 dicembre 2012 (archiviato dall'url originale il 29 dicembre 2010).
  4. ^ Ethnologue report for Khmer, su ethnologue.com. URL consultato il 13 dicembre 2012.
  5. ^ J.Jacob et al., 1993, pp.155-166.

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàGND (DE4120214-4 · NDL (ENJA00566980