Apri il menu principale
MV Agusta 150 Rapido Sport
Mv Agusta 150 RS.jpeg
CostruttoreItalia MV Agusta
TipoStradale
Produzionedal 1959 al 1969
Sostituisce laMV Agusta TEL
NoteProdotta in 6515 esemplari

La MV Agusta 150 Rapido Sport è una motocicletta prodotta dalla casa motociclistica di Cascina Costa dal 1959 al 1969.

Indice

Il contestoModifica

 
Vista del frontale

La 150 Rapido Sport è un modello sportivo della MV Agusta e va ad affiancare la 150 Gt; la Meccanica Verghera con opportune modifiche riesce ad incrementare le prestazioni del monocilindrico. L'aspetto è molto grintoso, con i classici colori Rosso e Avorio, molto ricercato anche il sistema di scarico doppio, così come è sportiva la posizione di guida.

Ha una cilindrata di 150,1 cm³ e, superando la soglia minima prevista dalla legge, può anche circolare in autostrada. Venduta inizialmente a 230.000 lire, la RS è stata nel mercato per 10 anni vendendo 6515 esemplari. La motorizzazione è la famosa centomila, garantita dalla casa ben oltre i 100.000 km di percorrenza, grazie ad un potente e rinnovato sistema di lubrificazione.

 
MV Agusta 150 RS prima serie (1969 - 1963)

Nel corso degli anni ha subito poche modifiche, la più rilevante è avvenuta nel 1966 con l'introduzione del nuovo cambio a 5 marce. La produzione fino al febbraio del 1963 ha mantenuto le caratteristiche originali della prima serie, con ammortizzatori coperti e tappo serbatoio con spinotto ad apertura laterale. L'introduzione della seconda serie, ha portato nel 1963 all'adozione di ammortizzatori a molle scoperte e di un tappo serbatoio con apertura verticale.

Caratteristiche tecnicheModifica

Il motore è un monocilindrico a 4 tempi, con raffreddamento ad aria, le prestazioni sono molto elevate in rapporto alla cilindrata, infatti riesce superare i 115 km/h, ed è parsimoniosa nei consumi con i suoi 34 km/l. Oltre che veloce e parsimoniosa è anche garantita per un alto chilometraggio grazie al nuovo sistema di lubrificazione.

Caratteristiche tecniche - MV Agusta 150 Rs del 1965
Dimensioni e pesi
Ingombri (lungh.×largh.×alt.) 1900 × 620 × ? mm
Interasse: 1280 mm Massa a vuoto: 110 kg Serbatoio: 13 litri
Meccanica
Tipo motore: monocilindrico 4 Tempi Raffreddamento: ad aria
Cilindrata 150,1 cm³ (Alesaggio 59,5 x Corsa 54 mm)
Distribuzione: Alimentazione: carburatore Dell'Orto 20
Potenza: 9 CV a 6000 giri/min Coppia: Rapporto di compressione: 7:1
Frizione: a dischi multipli in bagno d'olio Cambio: a 4 rapporti dal 1966 a 5 rapporti
Accensione volano magnete
Trasmissione primaria ad ingranaggi
Avviamento a pedivella
Ciclistica
Telaio doppia culla aperta in tubi e lamiera acciaio
Sospensioni Anteriore: forcella teleidraulica / Posteriore: forcellone oscillante e ammortizzatori idraulici
Freni Anteriore: tamburo da 150 mm / Posteriore: tamburo da 125 mm
Pneumatici anteriore e posteriore 2,75 x 18"
Prestazioni dichiarate
Velocità massima 115 km/h
Consumo 34 km/l
Fonte dei dati: [1]

NoteModifica

  1. ^ Scheda tecnica[collegamento interrotto].

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica