Madon

fiume francese
Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Madon (disambigua).

Il Madon è un fiume francese che scorre nella regione del Grand Est; è un affluente della Mosella. Esso scorre dalle colline della Vôge, attraversando i dipartimenti dei Vosgi e di Meurthe e Mosella.

Madon
Il Madon a Mirecourt
StatoBandiera della Francia Francia
RegioniGrand Est
Lunghezza96,9 km
Portata media11,1 m³/s
Bacino idrografico1 032 km²
Altitudine sorgente410 m s.l.m.
NasceVioménil
Sfocianella Mosella presso Pont-Saint-Vincent
Il Madon ad Haroué.

Idrografia modifica

La sua sorgente si trova ai piedi del monte Ménamon, vetta più elevata dei monti Faucilles. Il suo primo guado, sulla via romana da Langres a Donon, ha dato il suo nome a Void d'Escles. Le principali località attraversate sono Bainville-aux-Saules, Mirecourt, Haroué e Pulligny. Dopo aver serpeggiato sui pianori dello Saintois e del Vermois, terminando un percorso lungo 96,9 km,[1] il fiume sfocia nella Mosella a Pont-Saint-Vincent, periferia sud-ovest di Nancy.

Ad Ambacourt, due chilometri a valle di Mirecourt, la qualità delle sue acque consente di ospitare una piccola colonia di castori.

Affluenti principali modifica

Note modifica

Altri progetti modifica

Collegamenti esterni modifica

  Portale Francia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Francia