Maps.me

app mobile per l'uso offline delle mappe di OpenStreetMap
Maps.me
software
Logo
Maps.me su Android.
Maps.me su Android.
GenereCartografia (non in lista)
SviluppatoreMail.Ru
Data prima versione2011
Ultima versione10.0.3 (9 aprile 2020)
Sistema operativoAndroid
iOS
BlackBerry OS
LinguaggioObjective C
C++
Java
LicenzaApache 2.0
(licenza libera)
LinguaNumerose (italiano incluso)
Sito webmaps.me

Maps.me (ex MapsWithMe) è un'applicazione per sistemi Android, iOS e Blackberry che fornisce un servizio di mappe non via internet usando i dati di OpenStreetMap. Nel 2014 è stata acquisita da Mail.Ru e fa parte del marchio My.com. A settembre 2015 l'app diventa open source. All'inizio la squadra di sviluppo lavorava in Svizzera e Bielorussia con a capo Yury Melnichek, Alexander Borsuk e Viktor Govako. La versione attuale del software è la 10.0.3 (29 aprile 2020).

CaratteristicheModifica

  • Dati geografici offline (in formato compresso)[1]
  • Supporto al GPS
  • Calcolo del percorso dalla posizione attuale nella mappa
  • Ricerca offline (per nome, indirizzo, categoria e coordinate)
  • Preferiti
  • Modalità auto-inseguimento
  • Condivisione di luoghi e preferiti
  • Importazione di KML
  • Calcolo del percorso offline con auto e a piedi

Fonte dati e tecnologiaModifica

Tutti i dati geografici di MAPS.ME sono presi dal progetto collaborativo OpenStreetMap.

Le tecnologie usate nell'app sono:

NoteModifica

  1. ^ Maps.me map creation guide, su github.com. URL consultato il 3 dicembre 2015.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica