Apri il menu principale
Margitta Gummel
Bundesarchiv Bild 183-H0516-0203-009, Berlin, 17. DDR-Staatsratsitzung.jpg
Nazionalità Germania Est Germania Est
Altezza 177 cm
Peso 90 kg
Atletica leggera Athletics pictogram.svg
Specialità Getto del peso
Record
Peso 20,22 m (1972)
Peso 19,54 m (indoor – 1971)
Società SC DHfK
Ritirata 1972
Carriera
Nazionale
1964 Squadra Unificata Tedesca Squadra Unificata Tedesca
1965-1972 Germania Est Germania Est
Palmarès
Germania Est Germania Est
Giochi olimpici 1 1 0
Europei 0 2 1
Europei indoor 1 2 0
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Margitta Helmbold-Gummel (Magdeburgo, 29 giugno 1941) è un'ex pesista tedesca, vincitrice della medaglia d'oro alle Olimpiadi di Città del Messico nel 1968.

Indice

BiografiaModifica

Alle olimpiadi del 1964 giunse quinta nella sua specialità, ai Giochi della XIX Olimpiade vinse l'oro nel getto del peso superando la tedesca Marita Lange (medaglia d'argento) e la russa Nadezhda Chizhova,[1] Alle successive olimpiadi vinse una medaglia d'argento. Ai Campionati europei di atletica leggera vinse tre medaglie d'argento.

Come diversi atleti della ex Germania Est, anche il nome di Margitta Gummel è successivamente stato menzionato tra quelli a cui sarebbero state somministrate sostanze dopanti, in particolare steroidi.[2][3]

ProgressioneModifica

PalmarèsModifica

Anno Manifestazione Sede Evento Risultato Misura Note
1964 Giochi olimpici   Tokyo Getto del peso 16,91 m
1966 Europei indoor   Dortmund Getto del peso   Oro 17,30 m
Europei   Budapest Getto del peso   Argento 17,05 m
1968 Europei indoor   Madrid Getto del peso   Argento 17,62 m
Giochi olimpici   Città del Messico Getto del peso   Oro 19,61 m   
1969 Europei   Atene Getto del peso   Argento 19,58 m
1971 Europei indoor   Sofia Getto del peso   Argento 19,50 m
Europei   Helsinki Getto del peso   Bronzo 19,22 m
1972 Giochi olimpici   Monaco di Baviera Getto del peso   Argento 20,22 m  

NoteModifica

  1. ^ (EN) Getto del peso olimpiadi 1968, Sports-reference.com. URL consultato il 4 novembre 2011.
  2. ^ David Wallenchinsky, Track & Field (Women): Shot Put. - The Complete Book of the Olympics: 2008 Edition, Londra, Aurum Press Limited, 2008, p. 352.
  3. ^ Claudio Gregori, Temi olimpici: il doping, Enciclopedia dello Sport Treccani. URL consultato il 15 agosto 2012.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN103356679 · ISNI (EN0000 0000 7333 4344 · GND (DE140044574 · WorldCat Identities (EN103356679