Apri il menu principale
Getto del peso
Shotput.jpg
Un pesista in pedana
FederazioneIAAF
ContattoNo
GenereMaschile e femminile
Indoor/outdoorOutdoor e indoor
Campo di giocoCampo
Olimpicodal 1896 (uomini)
dal 1948 (donne)
Detentore titolo mondialeMaschile outdoor:
Nuova Zelanda Tomas Walsh (2017)
Femminile outdoor:
Cina Gong Lijiao (2017)
Maschile indoor:
Nuova Zelanda Tomas Walsh (2018)
Femminile indoor:
Ungheria Anita Márton (2018)
Detentore titolo olimpicoMaschile:
Stati Uniti Ryan Crouser (2016)
Femminile:
Stati Uniti Michelle Carter (2016)

Il getto del peso (detto anche impropriamente lancio del peso perché considerato all'interno delle discipline dei lanci) è una specialità sia maschile che femminile dell'atletica leggera, in cui l'atleta cerca di scagliare il più lontano possibile una sfera metallica (il peso).

Le regole sono simili a quelle delle altre prove di lancio: i concorrenti hanno a disposizione tre lanci e vengono valutati in base al loro miglior lancio valido. Vince chi ha effettuato il lancio valido più lungo.

Indice

CaratteristicheModifica

La pedanaModifica

La pedana, secondo il regolamento IAAF, "è costituita da una lamiera di ferro, acciaio o altro materiale adatto, la cui parte superiore deve essere a livello con il terreno circostante. La parte interna della pedana può essere costruita in calcestruzzo, asfalto o in qualsiasi altro materiale solido e non scivoloso. La superficie di questa parte interna deve essere livellata e posta a 14÷16 mm al di sotto del bordo superiore del cerchio della pedana".

Per quanto riguarda le dimensioni, "il diametro interno della pedana deve misurare 2,135 m (+/- 5 mm). Il cerchio metallico della pedana deve avere uno spessore di almeno 6 mm e deve essere dipinto di bianco". "Dal bordo superiore del cerchio metallico deve essere tracciata una linea bianca e larga 5 cm da ciascun lato all'esterno della pedana per una lunghezza di almeno 75 cm.

Essa può essere dipinta o costruita in legno o altro materiale adatto. Il margine posteriore della linea bianca forma il prolungamento di una linea, idealmente passante per il centro della pedana, tracciata ad angolo retto con la linea mediana del settore di lancio".

FermapiediModifica

Sempre secondo il regolamento IAAF, "il fermapiedi deve essere pitturato in bianco e costruito in legno o altro materiale adatto a forma di arco in modo che il margine interno coincida con il margine interno della pedana. Deve essere sistemato nel mezzo delle linee delimitanti il settore di caduta e deve essere costruito in modo da poter essere fissato solidamente al terreno".

Per quanto riguarda le dimensioni, "deve misurare da 11,2 cm a 30 cm di larghezza, da 1,21 m a 1,23 m di lunghezza all'interno e 10 cm (+/- 2 mm) di altezza in relazione al livello della parte interna della pedana".

Settore di cadutaModifica

"Il settore di caduta deve essere in cenere, prato o altro materiale sul quale il peso possa lasciare un'impronta". "La tolleranza massima per l'inclinazione del terreno del settore di caduta in direzione del lancio è dell'1‰". "Il settore di caduta deve essere marcato con linee bianche larghe 5 cm tracciate in modo che il margine interno di tali linee, se prolungate, passi per il centro della pedana". Inoltre il settore deve avere un'apertura angolare di 34,92°. Tutti questi erano articoli del regolamento IAAF.

Il pesoModifica

In riferimento al regolamento IAAF, "il peso può essere di ferro pieno, ottone o qualsiasi altro metallo non più tenero dell'ottone, oppure un involucro di uno di tali metalli riempito con piombo o altro materiale. Esso deve essere di forma sferica e la sua superficie non deve avere rugosità e la rifinitura deve essere liscia".

Uomini Donne
Peso minimo per essere ammesso in competizione,
per un primato e per l'accettazione di un record
7,260 kg 4,000 kg
Informazioni per il costruttore 7,265 kg ÷ 7,285 kg 4,005 kg ÷ 4,025 kg
Diametro 110 mm ÷ 130 mm 95 mm ÷ 110 mm

Tecniche di lancioModifica

Sono due le tecniche di lancio utilizzate dai pesisti. La prima, dal punto di vista cronologico, è la tecnica lineare con traslocazione introdotta dallo statunitense Parry O'Brien negli anni cinquanta, che si basa su un spostamento rettilineo all'indietro.

La seconda è la tecnica rotatoria proposta dal russo Aleksandr Baryšnikov negli anni settanta, analoga a quella tradizionalmente usata nel lancio del disco. La maggior parte dei pesisti di alto livello ormai adotta la tecnica rotatoria, ma comunque la tecnica O'Brien è ancora molto diffusa[senza fonte]. È utilizzata soprattutto dagli atleti dalla corporatura grossa, a differenza della tecnica O'Brien usata dagli atleti con fisici più slanciati.

Il termine "getto"Modifica

Il termine "getto" definisce un gesto tecnico caratterizzato dal passaggio da un atteggiamento breve dell'arto di lancio, ad uno lungo. Ciò è esattamente quello che avviene nella proiezione del peso. Il lancio prevede invece il mantenimento dell'arto in posizione lunga, ovvero senza flessione del gomito come avviene appunto nel lancio del disco e del martello.

Storia della disciplinaModifica

Il getto del peso deriva dalle gare di lancio delle pietre dell'antica Grecia. Nelle Olimpiadi moderne è presente sin dalla prima edizione come competizione solo maschile; la gara femminile fu introdotta ai Giochi di Londra 1948.

RecordModifica

 
Lo statunitense Randy Barnes, detentore dei record mondiali outdoor e indoor della specialità
 
Ryan Crouser, primatista olimpico della specialità
 
Helena Fibingerová, detentrice del record mondiale femminile indoor

Il record mondiale outdoor del getto del peso è di 23,12 m per gli uomini, stabilito dallo statunitense Randy Barnes nel 1990 a Westwood, e di 22,63 m per le donne, stabilito dalla russa Natal'ja Lisovskaja nel 1987 a Mosca. A livello indoor i primati mondiali appartengono allo stesso Barnes, con la misura di 22,66 m ottenuta nel 1989 a Los Angeles, e alla cecoslovacca Helena Fibingerová, con 22,50 m realizzati a Jablonec nad Nisou nel 1977.

OutdoorModifica

MaschiliModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Progressione del record mondiale del getto del peso maschile.

Statistiche aggiornate al 30 giugno 2019.[1]

Misura Atleta Luogo Data
  23,12 m   Randy Barnes   Westwood 20 maggio 1990
  22,52 m   Ryan Crouser   Rio de Janeiro 18 agosto 2016
  21,97 m   Janus Robberts   Eugene 2 giugno 2001
  21,13 m   Sultan Abdulmajeed Alhabashi   Doha 8 maggio 2009
  23,06 m   Ulf Timmermann   La Canea 22 maggio 1988
  23,12 m   Randy Barnes   Westwood 20 maggio 1990
  22,67 m   Tomas Walsh   Auckland 25 marzo 2018
  22,61 m   Darlan Romani   Stanford 30 giugno 2019

FemminiliModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Progressione del record mondiale del getto del peso femminile.

Statistiche aggiornate al 30 giugno 2019.[2]

Misura Atleta Luogo Data
  22,63 m   Natal'ja Lisovskaja   Mosca 7 giugno 1987
  22,41 m   Ilona Slupianek   Mosca 24 luglio 1980
  18,43 m   Vivian Chukwuemeka   Walnut 19 aprile 2003
  21,76 m   Li Meisu   Shijiazhuang 23 aprile 1988
  22,63 m   Natal'ja Lisovskaja   Mosca 7 giugno 1987
  20,96 m   Belsy Laza   Città del Messico 2 maggio 1992
  21,24 m   Valerie Adams   Taegu 29 agosto 2011
  19,30 m   Elisângela Adriano   Tunja 14 luglio 2001

IndoorModifica

MaschiliModifica

Statistiche aggiornate al 30 giugno 2019.[3]

Misura Atleta Luogo Data
  22,66 m   Randy Barnes   Los Angeles 20 gennaio 1989
  21,47 m   Janus Robberts   Norman 1º dicembre 2001
  20,16 m   Zhang Jun   Nanchino 13 febbraio 2012
  22,55 m   Ulf Timmermann   Senftenberg 11 febbraio 1989
  22,66 m   Randy Barnes   Los Angeles 20 gennaio 1989
  22,31 m   Tomas Walsh   Birmingham 3 marzo 2018
  21,37 m   Darlan Romani   Birmingham 3 marzo 2018

FemminiliModifica

Statistiche aggiornate al 30 giugno 2019.[4]

Misura Atleta Luogo Data
  22,50 m   Helena Fibingerová   Jablonec nad Nisou 19 febbraio 1977
  18,13 m   Vivian Chukwuemeka   Flagstaff 4 febbraio 2006
  21,10 m   Sui Xinmei   Pechino 3 marzo 1990
  22,50 m   Helena Fibingerová   Jablonec nad Nisou 19 febbraio 1977
  20,21 m   Michelle Carter   Portland 19 marzo 2016
  20,98 m   Valerie Adams   Zurigo 28 agosto 2013
  18,33 m   Elisângela Adriano   Il Pireo 24 febbraio 1999

Legenda:

 : record mondiale
 : record olimpico
 : record africano
 : record asiatico
 : record europeo
 : record nord-centroamericano e caraibico
 : record oceaniano
 : record sudamericano

Migliori atletiModifica

OutdoorModifica

UominiModifica

Statistiche aggiornate al 30 giugno 2019.[5]

Misura Atleta Luogo Data
1. 23,12 m   Randy Barnes   Westwood 20 maggio 1990
2. 23,06 m   Ulf Timmermann   La Canea 22 maggio 1988
3. 22,91 m   Alessandro Andrei   Viareggio 12 agosto 1987
4. 22,86 m   Brian Oldfield   El Paso 10 maggio 1975
5. 22,75 m   Werner Günthör   Berna 23 agosto 1988
6. 22,74 m   Ryan Crouser   Long Beach 20 aprile 2019
7. 22,67 m   Kevin Toth   Lawrence 19 aprile 2003
7. 22,67 m   Tomas Walsh   Auckland 25 marzo 2018
9. 22,64 m   Udo Beyer   Berlino 20 agosto 1986
10. 22,61 m   Darlan Romani   Stanford 30 giugno 2019

DonneModifica

Statistiche aggiornate al 30 giugno 2019.[6]

Misura Atleta Luogo Data
1. 22,63 m   Natal'ja Lisovskaja   Mosca 7 giugno 1987
2. 22,45 m   Ilona Slupianek   Potsdam 11 maggio 1980
3. 22,32 m   Helena Fibingerová   Nitra 20 agosto 1977
4. 22,19 m   Claudia Losch   Hainfeld 23 agosto 1987
5. 21,89 m   Ivanka Hristova   Belmeken 4 luglio 1976
6. 21,86 m   Marianne Adam   Lipsia 23 giugno 1979
7. 21,76 m   Li Meisu   Shijiazhuang 23 aprile 1988
8. 21,73 m   Natal'ja Achrimenko   Leselidze 21 maggio 1988
9. 21,69 m   Vita Pavlyš   Budapest 20 agosto 1998
10. 21,66 m   Sui Xinmei   Pechino 9 giugno 1990

IndoorModifica

UominiModifica

Statistiche aggiornate al 30 giugno 2019.[7]

Misura Atleta Luogo Data
1. 22,66 m   Randy Barnes   Los Angeles 20 gennaio 1989
2. 22,55 m   Ulf Timmermann   Senftenberg 11 febbraio 1989
3. 22,40 m   Adam Nelson   Fayetteville 15 febbraio 2008
4. 22,33 m   Ryan Crouser   New York 9 febbraio 2019
5. 22,31 m   Tomas Walsh   Birmingham 3 marzo 2018
6. 22,26 m   Werner Günthör   Magglingen 8 febbraio 1987
7. 22,23 m   Ryan Whiting   Albuquerque 23 febbraio 2014
8. 22,18 m   Christian Cantwell   Warrensburg 22 febbraio 2008
9. 22,17 m   Tomáš Staněk   Düsseldorf 6 febbraio 2018
10. 22,11 m   Reese Hoffa   Mosca 10 marzo 2006

DonneModifica

Statistiche aggiornate al 30 giugno 2019.[8]

Misura Atleta Luogo Data
1. 22,50 m   Helena Fibingerová   Jablonec nad Nisou 19 febbraio 1977
2. 22,14 m   Natal'ja Lisovskaja   Penza 7 febbraio 1987
3. 21,60 m   Valentina Fedjušina   Sinferopoli 28 dicembre 1991
4. 21,59 m   Ilona Slupianek   Berlino 24 gennaio 1979
5. 21,46 m   Claudia Losch   Zweibrücken 4 febbraio 1986
6. 21,26 m   Ines Müller   Berlino 24 febbraio 1985
6. 21,26 m   Natal'ja Achrimenko   Leningrado 24 gennaio 1987
8. 21,23 m   Margitta Pufe   Senftenberg 26 febbraio 1978
9. 21,15 m   Irina Koržanenko   Mosca 19 febbraio 1999
10. 21,10 m   Sui Xinmei   Pechino 3 marzo 1990

NoteModifica

  1. ^ (EN) Records - Men's outdoor shot put, su iaaf.org, IAAF. URL consultato il 1º luglio 2019.
  2. ^ (EN) Records - Women's outdoor shot put, su iaaf.org, IAAF. URL consultato il 1º luglio 2019.
  3. ^ (EN) Records - Men's indoor shot put, su iaaf.org, IAAF. URL consultato il 1º luglio 2019.
  4. ^ (EN) Records - Women's indoor shot put, su iaaf.org, IAAF. URL consultato il 1º luglio 2019.
  5. ^ (EN) Top lists - Shot put men outdoor, su iaaf.org, IAAF. URL consultato il 1º luglio 2019.
  6. ^ (EN) Top lists - Shot put women outdoor, su iaaf.org, IAAF. URL consultato il 1º luglio 2019.
  7. ^ (EN) Top lists - Shot put men indoor, su iaaf.org, IAAF. URL consultato il 1º luglio 2019.
  8. ^ (EN) Top lists - Shot put women indoor, su iaaf.org, IAAF. URL consultato il 1º luglio 2019.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàLCCN (ENsh85122085 · GND (DE4165935-1
  Portale Atletica leggera: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di atletica leggera