Maria Ida Germontani

politica italiana
Maria Ida Germontani

Senatrice della Repubblica Italiana
Durata mandato 29 aprile 2008 –
14 marzo 2013
Legislature XVI
Gruppo
parlamentare
PdL (fino al 2010)
FLI (dal 2010)
Coalizione Centro-destra
Circoscrizione Emilia-Romagna
Incarichi parlamentari
  • Membro della 6ª Commissione permanente (Finanze e tesoro)
  • Membro della 14ª Commissione permanente (Politiche dell'Unione europea)
  • Membro della Commissione parlamentare di vigilanza sull'anagrafe tributaria
  • Membro della Commissione per la parità e le pari opportunità nel Senato
Sito istituzionale

Deputata della Repubblica Italiana
Durata mandato 28 aprile 2006 –
28 aprile 2008
Legislature XV
Gruppo
parlamentare
Alleanza Nazionale
Coalizione Casa delle Libertà
Circoscrizione Emilia-Romagna
Incarichi parlamentari
  • Membro della 6ª Commissione permanente (Finanze)
Sito istituzionale

Dati generali
Partito politico LN (1993)
AN (2006-2009)
PdL (2009-2010)
FLI (2010-2013)
IDeA (dal 2016)
Titolo di studio Laurea in giurisprudenza
Università Università degli Studi di Milano
Professione Giurista d'impresa

Maria Ida Germontani (Merate, 19 agosto 1945) è una politica italiana.

La carriera politicaModifica

Si affaccia alla politica nelle elezioni amministrative del 1993 avvicinandosi alla Lega Nord. Per la Lega (che si presenta nel centro e sud sotto il nome di Lega Italia Federale) è candidata come sindaco nella città di Roma contro Francesco Rutelli e Gianfranco Fini. Raccoglie circa l'1% e non risulta eletta in consiglio comunale[1].

Nel 2006 è eletta alla Camera dei deputati per Alleanza Nazionale in Emilia-Romagna. È membro della VI Commissione (Finanze). Dal giugno del 2007 è iscritta alla Federazione Provinciale di Reggio Emilia, presieduta da Tommaso Lombardini: è il primo parlamentare nella storia della destra reggiana. Nel 2008 è rieletta al Senato della Repubblica per il Popolo delle libertà. A seguito dello scontro politico tra Gianfranco Fini e Silvio Berlusconi lascia il PdL e aderisce a Futuro e Libertà per l'Italia, gruppo parlamentare vicino a Fini di cui diviene vice capogruppo vicario. Dopo l'abbandono di alcuni senatori di FLI e lo scioglimento del gruppo al Senato fonda insieme ai senatori del ApI di Francesco Rutelli il nuovo gruppo Per il Terzo Polo di cui è tesoriere.

Non è ricandidata alle elezioni politiche del 2013.

Nel 2016 aderisce a Identità e Azione, partito di centro-destra fondato da Gaetano Quagliariello.

Alle elezioni regionali del 2018 è candidata consigliere nella lista Fontana Presidente nella circoscrizione di Brescia e ottiene 71 preferenze senza però essere eletta.

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN90240042 · ISNI (EN0000 0004 1969 9990 · SBN IT\ICCU\LO1V\302798 · WorldCat Identities (ENviaf-90240042