Apri il menu principale

Maria Pia Fusco

sceneggiatrice e giornalista italiana

Maria Pia Fusco (Roma, 8 luglio 1939Roma, 13 dicembre 2016) è stata una sceneggiatrice e giornalista italiana.

Ha sceneggiato alcuni dei più importanti film erotici del cinema italiano.

BiografiaModifica

Nel 1972 esordisce nel mondo del grande schermo come sceneggiatrice del film Barbablù di Edward Dmytryk, collaborando anche - sia pur non accreditata - alla colonna sonora.

Probabilmente è Salon Kitty (1976), di Tinto Brass, il film di maggior rilievo della scrittrice: a seguito dell'ottimo successo commerciale, collabora a tre film della serie di Emanuelle nera, sotto la regia di Joe D'Amato.

Ha lavorato anche nei due adattamenti cinematografici del fumetto di Bonvi diretti da Salvatore Samperi, Sturmtruppen (1976) e Sturmtruppen 2 - Tutti al fronte (1982), per poi diventare giornalista de La Repubblica.

Muore a Roma il 13 dicembre 2016, dopo una breve malattia.[1]

FilmografiaModifica

NoteModifica