Marinella Falca

ginnasta italiana
Marinella Falca
Atene2004 (2).jpg
Nazionalità Italia Italia
Altezza 167 cm
Peso 47 kg
Ginnastica ritmica Gymnastics (rhythmic) pictogram.svg
Società Adriatica Monopoli
Aeronautica Militare
Termine carriera 2008
Palmarès
Italia Italia
Olympic flag.svg Olimpiadi
Argento Atene 2004 Generale
Transparent.png Pre-Olimpiadi
Argento Pechino 2008 Generale
Transparent.png Campionati mondiali di ginnastica ritmica
Argento Patrasso 2007 Generale
Argento Patrasso 2007 Cerchi e clavette
Argento Patrasso 2007 Funi
Oro Baku 2005 Cerchi e clavette
Argento Baku 2005 Nastri
Argento Baku 2005 Generale
Bronzo Budapest 2003 Generale
Bronzo Budapest 2003 Nastri
Transparent.png Campionati europei di ginnastica ritmica
Bronzo Torino 2008 Generale
Oro Torino 2008 Funi
Argento Torino 2008 Cerchi e clavette
Bronzo Mosca 2006 Generale
Argento Mosca 2006 Cerchi e clavette
Argento Mosca 2006 Nastri
Bronzo Riesa 2003 Nastri
Bronzo Riesa 2003 Generale
 

Marinella Falca (Terlizzi, 1º maggio 1986) è una ginnasta italiana.

BiografiaModifica

Ha iniziato a fare ginnastica a nove anni. Nel 2001 è entrata nel giro della nazionale azzurra, esordendo nello stesso anno ai Campionati Europei.

Insieme alle compagne Elisa Blanchi, Fabrizia D'Ottavio, Daniela Masseroni, Elisa Santoni, Laura Vernizzi, Anželika Savrajuk è stata allenata da Emanuela Maccarani.

Ha vinto la medaglia d'argento nel concorso a squadre alle Olimpiadi di Atene nel 2004, oltre al bronzo ai Mondiali di Budapest nel 2003 che le ha permesso la qualificazione olimpica. Nel 2005 vince la medaglia d'oro a squadre nella specialità 3 cerchi/4 clavette ai Campionati Mondiali di ginnastica ritmica di Baku (Azerbaigian), oltre a due medaglie d'argento rispettivamente nel concorso generale e nella specialità 5 nastri. Nel 2006 partecipa ai Campionati Europei di Mosca vincendo due medaglie d'argento, nel concorso generale e nella specialità 3 cerchi/4 clavette, e una di bronzo nella specialità 5 nastri. Nello stesso anno, nella finale di Coppa del Mondo di Mie (Giappone), vince il bronzo. Nel 2007 ai Campionati Mondiali di Patrasso (Grecia) conquista tre medaglie d'argento e la qualificazione olimpica. Nel 2008, ai Campionati Europei di Torino, ottiene il titolo di Campionessa Europea vincendo l'oro nella specialità 5 funi conquistando altre due medaglie, d'argento nel 3+2 e di bronzo nel concorso generale.

Fa parte dell'Aeronautica Militare con sede a Vigna di Valle.

Nel 2008, dopo le Olimpiadi di Pechino, dove si è classificata 4ª, ha annunciato, insieme alla compagna di squadra Fabrizia D'Ottavio, il suo ritiro dall'attività della Nazionale.

Nel 2009 diventa Assistente Tecnica dell'allenatrice Emanuela Maccarani, entrando così a far parte dello staff tecnico della Nazionale.

Nel 2012 diventa allenatrice delle ginnaste dell'Aeronautica Militare, assieme a Francesca Pasinetti, con il titolo di Aviere Capo. Le ginnaste da lei preparate sono le sue compagne: Aviere Capo Elisa Santoni, Capitano della Squadra, Aviere Capo Elisa Blanchi, Aviere Capo Anželika Savrajuk ed il Primo Aviere Romina Laurito.

OnorificenzeModifica

  Ufficiale Ordine al merito della Repubblica Italiana
— Roma, 27 settembre 2004. Di iniziativa del Presidente della Repubblica.[1]

NoteModifica

  1. ^ Ufficiale Ordine al merito della Repubblica Italiana Sig.ra Marinella Falca, su quirinale.it. URL consultato il 12 aprile 2011.

Collegamenti esterniModifica