Marlene Schmidt

modella e attrice tedesca

Marlene Schmidt (Breslavia, 11 novembre 1937) è una modella e attrice tedesca, incoronata Miss Universo 1961.

CarrieraModifica

Cresciuta nella Germania Est, lo stato conosciuto in quei giorni come Repubblica Democratica Tedesca, dove aveva conseguito una laurea in ingegneria, nel 1960, Marlene Schmidt e la sua famiglia si trasferirono a vivere a Stoccarda nella Germania Ovest. Nel 1961 vinse il concorso nazionale Miss Germania, titolo che le diede la possibilità di partecipare a Miss Universo in rappresentanza della Germania. Il 15 luglio 1961 Marlene Schmidt vinse il concorso, battendo le altre quarantasette concorrenti e diventando la prima (e ad oggi unica) donna tedesca a vincere il concorso, quell'anno tenuto a Miami, in Florida.

L'anno successivo Marlene Schmidt divenne la terza (di otto) moglie dell'attore statunitense Ty Hardin, e si trasferì a vivere con lui negli Stati Uniti d'America. Il matrimonio durò sino al 1966 e la Schdmidt ebbe da Hardin il suo unico figlio. In seguito, principalmente fra il 1972 ed il 1986, Marlene Schmidt iniziò a lavorare nell'industria cinematografica, recitando, producendo e scrivendo la sceneggiatura per una dozzina di film. Nessuno di questi film ebbe particolare successo di pubblico, benché The Stepmother del 1973 ottenne una nomination agli Oscar nella categoria Miglior canzone. Successivamente Marlene Schmidt tornò a vivere in Germania a Saarbrücken, dove ancora oggi risiede.[1]

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN424154075976411860003 · GND (DE1169691412 · WorldCat Identities (EN424154075976411860003