Mary Field

Mary Field

Mary Field, contessa di Rosse (181322 luglio 1885), è stata un'astronoma e fotografa inglese.

BiografiaModifica

Mary Field è nata in Gran Bretagna, nello Yorkshire, figlia di John Wilmer Field, ricco proprietario terriero.

MatrimonioModifica

Sposò, il 14 aprile 1836, William Parsons, III conte di Rosse (17 giugno 1800–31 ottobre 1867), figlio di Laurence Parsons, II conte di Rosse. Ebbero tredici figli ma solo quattro raggiunsero l'età adulta[1]:

Nei 1840 la coppia si interessò all'astronomia e Mary aiutò suo marito a costruire un gigantesco telescopio, considerato una meraviglia ai suoi tempi[2]. Era un abile fabbro - cosa molto inusuale per le donne di classe elevata di quel tempo - e gran parte della struttura di ferro che sosteneva il telescopio fu costruito da lei.

Durante la grande carestia (1845-1847) in Irlanda, fu responsabile di mantenere oltre cinquecento uomini impiegati nel lavoro all'interno e intorno al castello di Birr, dove lei e suo marito vivevano.

FotografiaModifica

Nel 1842 William Parsons iniziò a sperimentare la fotografia di dagherrotipo, imparando forse alcune delle opere d'arte del suo conoscente William Henry Fox Talbot. Nel 1854 Lord Rosse scrisse a Fox Talbot dicendo che anche Lady Rosse aveva appena iniziato ad appassionarsi alla fotografia e inviò alcuni esempi del suo lavoro. Fox Talbot ha risposto che alcune delle sue fotografie del telescopio "sono tutto ciò che si può desiderare". Lady Rosse divenne membro della Dublin Photographic Society e nel 1859 ricevette una medaglia d'argento per il "miglior campione negativo" dalla Photographic Society of Ireland. Molti esempi delle sue fotografie sono negli archivi del castello di Birr[3].

NoteModifica

  1. ^ Hughes, Stefan (2012). Catchers of the Light: The Astrophotographers' Family History. Google Books. p. 1085. ISBN 978-1620509616. https://books.google.com/books?id=iZk5OOf7fVYC&pg=PA1085.
  2. ^ Birr Castle Desme - History of the Telescopes, su birrcastle.com. URL consultato il 5 gennaio 2009 (archiviato dall'url originale il 24 dicembre 2008).
  3. ^ Birr Castle Desme - Mary Rosse and Photography, su birrcastle.com. URL consultato il 5 gennaio 2009 (archiviato dall'url originale il 26 dicembre 2008).

BibliografiaModifica

  • Taylor, Roger. Impressed by Light: British Photographs from Paper Negatives, 1840–1860. New York: Metropolitan Museum of Art, 2007. ISBN 978-0-300-12405-7.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN9024337 · ISNI (EN0000 0000 5555 1943 · Europeana agent/base/23117 · LCCN (ENn91064048 · GND (DE136192297 · BNF (FRcb17808794j (data) · CERL cnp01151899 · WorldCat Identities (ENlccn-n91064048