Massa Santa Lucia

frazione del comune italiano di Messina
Massa Santa Lucia
frazione
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneCoat of arms of Sicily.svg Sicilia
Città metropolitanaProvincia di Messina-Stemma.png Messina
ComuneMessina-Stemma.png Messina
Territorio
Coordinate38°16′10″N 15°32′55″E / 38.269444°N 15.548611°E38.269444; 15.548611 (Massa Santa Lucia)Coordinate: 38°16′10″N 15°32′55″E / 38.269444°N 15.548611°E38.269444; 15.548611 (Massa Santa Lucia)
Abitanti
Altre informazioni
Cod. postale98156
Prefisso090
Fuso orarioUTC+1
Nome abitantiMassoti
PatronoSanta Lucia V. e M.
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Massa Santa Lucia
Massa Santa Lucia

Massa Santa Lucia è un villaggio collinare della VI Circoscrizione del comune di Messina. È una della "quattro Masse" (con S. Nicola, S. Giorgio e S. Giovanni).
Sorge sulle ultime propaggini dei Monti Peloritani, digradanti verso il mare, a 15 km a Nord del centro di Messina.

ToponimoModifica

Il suo nome deriva da "masseria", che era un vasto podere con fabbricati e servizi, al quale fu aggiunto "Santa Lucia" per distinguerla dalle altre tre "Masse". Anticamente, e nel linguaggio corrente, era conosciuta anche come "Lacco", laddove Massa San Giovanni era identificata come "Contari", Massa San Giorgio unicamente come "Massa" e Massa San Nicola (in dialetto "Massa Santa Nicola") anche come " Ciumara o Fiumara" trovandosi collocata sulle due rive del torrente Corsari (la parte del Villaggio ubicata sulla riva sinistra del Corsari, pare sia stata abbandonata dopo il terremoto del 1783). A cavallo tra i due Villaggi di Massa Santa Lucia e Massa San Giovanni, trovasi la frazione o località mediana di San Rocco (o "Santo Rocco"), dove anticamente sorgeva una chiesetta dedicata al Santo. La statua di San Rocco, dopo una accesa disputa tra gli abitanti dei due Villaggi che se la contendevano, oggi si trova nella chiesa di Massa Santa Lucia. Il Villaggio di Massa Santa Lucia, negli anni 1820-1824 fece parte dell'Ufficio Mandamentale di Gesso. Si separò da detto Ufficio, con decorrenza 1º gennaio 1825, aggregandosi all'Ufficio delle Quattro Masse con sede nel Villaggio di Massa San Giorgio. Soppresso questo ufficio nell'anno 1843, il villaggio di Massa Santa Lucia, da detto anno in poi ebbe un proprio Ufficio separato unitamente a Massa San Giovanni fino -pare- al Marzo 1851. Successivamente, fino al 1993, data della istituzione dei Quartieri o Circoscrizioni, Massa Santa Lucia, come del resto ciascuno dei 48 Villaggi o Casali del Comune di Messina, era amministrata da un Delegato Municipale (o del Sindaco). La carica di Delegato Municipale, inizialmente con attribuzioni di carattere amministrativo, venne nel tempo circoscritta a mansioni di rappresentanza istituzionale e di Stato Civile. Elenco dei Delegati Municipali del Villaggio di Massa Santa Lucia dalla istituzione alla cessazione della funzione (tra parentesi Sindaco della città di Messina, o Commissario o Podestà): - Geraci Luigi: 1.9.1860/31.1.1864 (Sindaci: Silipigni, Natoli).

- Ajello Francesco: 1.2.1864/9.12.1868(Sindaci: Natoli, Cianciafara).

- Cicero Letterio: 10.12.1868/1.1.1870(Sindaco: Cianciafara).

- Calapaj Gaetano: 2.1.1870/18.12.1870 (Sindaco: Cianciafara).

- Cicero Letterio: 19.12.1870/29.10.1887(Sindaci: Cianciafara, Silipigni, Cianciafara, Cianciolo, Natoli, Sormanni -comm.-).

- Arena Francesco: 30.10.1887/20.9.1900 (Sindaci: Sormanni -comm.-, Cianciolo, Spadaro -comm.-,Marullo,Natoli, Marzi, Natoli, Marullo,D'Arrigo,Arigò, Martino, De Giorgio -comm.-)

- Zizza Enrico: 21.9.1900/23.1.1909 (Sindaci: De Giorgio -comm.-,Martino, Verdinois -comm.-,Marullo, Martino, Carin Fontana -comm.,Martinez, D'Arrigo, De Bernardis -comm.-).

- Smedile Antonino: 24.1.1909/11.10.1909 (De Bernardis -comm.-, Salvadori -comm.-).

- Calapaj Giuseppe: 12.10.1909/31.10.1910 (Salvadori -comm.-).

- Deodato Dott. Lorenzo <reggenza provvisoria>: 1.1.1911/19.8.1912 : (Salvadori -comm.-).

- Saccano Stagno Cav. Carlo: 20.8.1912/28.8.1922 (Sindaci: Salvadori -comm.-,Puleio, Serra -comm.-,Crispo Moncada -comm.-, Martino, Presti -comm.- ,D'Arienzo -comm.-, Oliva).

- Arena Francesco: 29.8.1922/16.5.1926 (Sindaci: Oliva, Denza, Li Voti).

- Gervasi Ferrara Comm. Santi: 17.5.1926/27.1.1943 (Sindaci: Li Voti -comm.-, Li Voti -pod.-,Cottalasso -comm.-,Longo -comm.-,De Blasio -comm.-,Salvadori -pod.-,Cianciolo -comm.-, Vitelli -comm.-, Stagno D'Alcontres -pod.-).

- Amata Ferdinando: 28.1.1943/8.7.1943 (Sindaci: Stagno D'Alcontres -pod.-, Catalano -comm.-).

- Longo Giovanni: 22.9.1943/3.9.1944 (Sindaci: Miceli, Lauricella, Basile -comm.-).

- Gervasi Ferrara Avv. Domenico: 4.9.1944/4.7.1948(Sindaci: Basile -comm.-, De Salvo, Ciraolo, Basile -comm.-).

- Saccano Stagno Cav. Giuseppe: 5.7.1948/22.10.1950 (Sindaco: Basile).

- Saccano Carlo: 23.10.1950/19.4.1953 (Sindaci: Basile, Alvino -comm.-,Fortino).

- Gervasi Ferrara Avv. Domenico: 20.4.1953/1.1.1993 (Sindaci: Fortino, Trimarchi, Stagno D'Alcontres Carlo, Andò Oscar, La Corte, Monaco -comm.-, Saija, Celeste, Merlino, Bonanno, Merlino, Andò Antonio, Bonsignore).

  Portale Sicilia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Sicilia