Apri il menu principale
Massimo Cappelli

Massimo Cappelli (Ascoli Piceno, 19 gennaio 1966) è un regista cinematografico italiano.

Indice

BiografiaModifica

Regista italiano che predilige i toni della commedia, Massimo Cappelli, dopo una laurea in Giurisprudenza, decide di perseguire la sua passione, il cinema, e provare a trasformare il suo sogno in mestiere. Inizia la gavetta con la direzione di cortometraggi. Il primo, realizzato nel 1999, si intitola Toilette e gli frutta il premio come miglior soggetto originale al Kurzfilmfestival di Berlino e quello come miglior cortometraggio nell'ambito della rassegna Maremetraggio. Dopo aver diretto Il Sinfamolle (2000), il regista dà alla luce un altro corto, Ampio, luminoso, vicino Metro (2001), che gli vale il Premio Cinecittà Digital 2000 per la realizzazione di un cortometraggio da realizzarsi con nuove tecnologie digitali, insieme ad altri cinque lavori di altrettanti registi italiani, tutti apprezzati al Festival di Berlino e presentati assieme nel film Sei come sei (2002). Dopo due nuovi corti, Cappelli debutta nel lungometraggio con Il giorno + bello (2006).

Il suo secondo lungometraggio è la commedia dai toni farseschi Non c'è 2 senza te (2015), che è ancora incentrata su una famiglia, ma questa volta omosessuale.

Nel 2016 esce il terzo lungometraggio, Prima di lunedì, con Vincenzo Salemme, Fabio Troiano, Martina Stella, Andrea Di Maria, Sandra Milo. Una scatenata commedia on the road da Torino a Napoli. Le peripezie dei protagonisti, tra amori più o meno improbabili e rocamboleschi inseguimenti in circhi, suite d’hotel e discoteche, ruotano attorno a un misterioso uovo di cioccolato che deve assolutamente essere consegnato… prima di lunedì.

FilmografiaModifica

CortometraggiModifica

  • Toilette (1999)
  • Il Sinfamolle (2000)
  • Ampio, luminoso, vicino Metro (2001)
  • Per Agnese (2004)
  • Tutto brilla (2005)
  • Bulli si nasce (2008)
  • 41 (2010)

LungometraggiModifica

RiconoscimentiModifica

  • Toilette (1999): miglior soggetto originale al Kurzfilmfestival di Berlino 2000;
  • Ampio, luminoso, vicino Metro (2001): premio Cinecittà Digital 2000 per la realizzazione di un cortometraggio da realizzarsi con nuove tecnologie digitali;
  • Per Agnese (2004): premio miglior cortometraggio Diamanti al cinema, Venezia 2005;
  • Tutto brilla (2005): candidato ai Globi d'oro 2006;
  • Il giorno + bello (2006): premio del pubblico in Russia; N.I.C.E. New Italian Cinema Events (2008);

Collegamenti esterniModifica