Maurice Aymard

storico francese (1936-)

Maurice Aymard (Tolosa, 20 dicembre 1936) è uno storico francese, esperto in storia economica e sociale dell'era moderna.

Biografia modifica

Diplomato all'École normale supérieure, inizia a dedicarsi allo studio della storia economica in Italia, convinto da Fernand Braudel, che ha conosciuto nel 1959. In quello stesso anno si è trasferito temporaneamente a Venezia per intraprendere la carriera di ricercatore, mestiere che ha svolto fino al 1960, per poi spostarsi a Palermo, dove ha proseguito nella sua professione dal 1964 al 1966, fino ad arrivare a Madrid nel 1968, anno in cui ottiene la cattedra di professore.

Dal 1972 al 1976 è stato direttore di ricerca della sezione di storia moderna e contemporanea della scuola francese di Roma. In particolare si è dedicato prima al commercio del grano nel Mediterraneo nel XVI secolo, poi alle differenze di sviluppo economico del bacino del Mediterraneo basato su archivi siciliani, spagnoli e napoletani.

Nel 1976 torna in Francia, dove ha continuato a esercitare la professione di docente presso l'École des hautes études en sciences sociales e la "Fondazione Maison des sciences de l'homme" insieme a Fernand Braudel, fondatore della medesima, e Clemens Heller, cui succede come amministratore nel 1992.

Nel corso della sua carriera ha pubblicato diverse opere sul mondo mediterraneo e sull'Italia in particolare, e ha co-curato una storia della Sicilia dopo l'unità d'Italia e due storie d'Europa. Ha scritto anche di storia del cibo, essendo stato membro del Consiglio Scientifico dell'Institut européen d'histoire et des cultures de l'alimentation.

Attualmente è membro dell'Accademia polacca delle scienze.

Pubblicazioni modifica

  • Venise, Raguse et le commerce du blé dans la seconde moitié du XVIe siècle, Parigi, SEVPEN, 1966.
  • Dutch Capitalism & World Capitalism: Capitalisme hollondais et capitalisme mondial, Cambridge/Parigi, 1979.
  • In collaborazione con Giuseppe Giarrizzo, Storia d'Italia. Le regioni dall'Unità ad oggi: la Sicilia, Torino, Einaudi, 1987.
  • In collaborazione con Harbans Mukhia, French Studies in History, vol.1: The Inheritance, vol.2: New departures, Nuova Delhi, Orient Longman, 1988/89.
  • In collaborazione con Perry Anderson, Paul Bairoch, Walter Barberis e Carlo Ginzburg, Storia d'Europa, Torino, Einaudi, 1993/96.
  • Scritto insieme a Claude Grignon e Françoise Sabban, Le Temps de manger, Parigi, MSH/Editions de l'INRA, 1994.
  • Scritto insieme a Hélène Ahrweiler, Les Européens, Parigi, Hermann, 2000.
  • Scritto insieme a Giuseppe Barone, Rappresentazioni e immagini della Sicilia tra storia e storiografia, Sciascia, 2003.
  • Scritto insieme a Giuseppe Giarrizzo, Catania. La città, la sua storia, Catania, Sanfilippo, 2008.

Onorificenze modifica

Laurea Honoris Causa
Laurea Honoris Causa
Laurea Honoris Causa

Altri progetti modifica

Collegamenti esterni modifica

Controllo di autoritàVIAF (EN22137892 · ISNI (EN0000 0001 2123 5317 · SBN CFIV046661 · BAV 495/100848 · LCCN (ENn81095072 · GND (DE13657517X · BNE (ESXX1215366 (data) · BNF (FRcb11889707v (data) · J9U (ENHE987007278465205171 · NSK (HR000025248 · CONOR.SI (SL88113507 · WorldCat Identities (ENlccn-n81095072