Maximum Metal

Maximum Metal
ArtistaMorbid Angel,
Deicide,
At the Gates,
Municipal Waste
Tipo albumVideo live
Pubblicazione21 novembre 2011[1]
Durata43:52 (DVD 1)
72:22 (DVD 2)
74:17 (DVD 3)
47:59 (DVD 4)
Dischi4
Tracce11 (DVD 1)
19 (DVD 2)
19 (DVD 3)
16 (DVD 4)
GenereDeath metal
Thrash metal (DVD 4)
EtichettaEarache Records
Registrazione14 novembre 1989, Nottingham (DVD 1)
10 novembre 2006, Los Angeles (DVD 2)
2 agosto 2008, Wacken (DVD 3)
18 agosto 2006, Richmond (DVD 4)
FormatiDVD
Videografia dei Deicide - cronologia
Album video precedente
(2007)
Album video successivo
Videografia degli At the Gates - cronologia
Album video precedente
(2008)
Album video successivo
Videografia dei Municipal Waste - cronologia
Album video precedente
(2006)
Album video successivo

Maximum Metal è uno split discografico dei gruppi musicali death metal Morbid Angel, Deicide e At the Gates e della band thrash metal Municipal Waste pubblicato il 21 novembre 2011 dall'etichetta discografica Earache Records.[1]

I DVDModifica

Si tratta di un box set composto da quattro DVD contenenti le esibizioni delle suddette formazioni riprese durante quattro diversi concerti.

Live at Rock City 89Modifica

Il video dei Morbid Angel venne già pubblicato in precedenza col titolo Live Madness '89 ed inserito nella ristampa dell'album Altars of Madness del 2006, uscita in quell'occasione in formato CD con il DVD bonus.[2] Lo traccia audio dello stesso concerto fu utilizzata anche per il live Juvenilia del 2015. Il concerto venne registrato il 14 novembre 1989 al Rock City di Nottingham durante il Grindcrusher Tour.[3]

Doomsday L.A.Modifica

Doomsday L.A. dei Deicide fu già pubblicato quattro anni prima e, come in quell'occasione, include alcuni contenuti bonus. Il live venne filmato al Knitting Factory di Los Angeles, in California, il 10 novembre 2006.[1][4]

Live at Wacken 08Modifica

Il DVD degli At the Gates, il medesimo anno, fu incluso col titolo Purgatory Unleashed - Live at Wacken 2008 anche nella ristampa del CD Slaughter of the Soul.[5] In precedenza venne inserito nel triplo DVD The Flames of the End del 2008.[6] Le riprese provengono dallo show del 2 agosto 2008 al Wacken Open Air. Le tracce audio furono utilizzate anche per l'album dal vivo Purgatory Unleashed - Live at Wacken 2008 del 2010.

Live in Richmond 06Modifica

Il DVD dei Municipal Waste fu già pubblicato direttamente dalla band nel 2006 col titolo Live at Alley Katz.[7] Il video è composto dal concerto, tenutosi il 18 agosto dello stesso anno all’Alley Katz di Richmond in Virginia, intermezzato da alcune scene di vita della band.[1]

TracceModifica

Morbid Angel - Live at Rock City 89Modifica

Testi di David Vincent, musiche di Trey Azagthoth eccetto dove indicato.

  1. Immortal Rites – 3:56
  2. Suffocation – 3:14 (musica: Azagthoth, Vincent)
  3. Visions from the Dark Side – 4:31 (musica: Azagthoth, Vincent)
  4. Maze Of Torment – 5:14
  5. Chapel of Ghouls – 5:07 (testo: Azagthoth, Browning)
  6. Guitar Solo – 1:06 – strumentale
  7. Bleed for the Devil – 2:25 (testo: Azagthoth)
  8. Damnation – 4:26 (musica: Azagthoth, Vincent)
  9. Blasphemy – 4:54 (testo: Azagthoth)
  10. Lord of All Fevers & Plague – 3:44 (testo: Azagthoth)
  11. Evil Spells – 5:15 (testo: Azagthoth)

Deicide - Doomsday L.A.Modifica

  1. Intro – 1:10 – strumentale
  2. Dead by Dawn – 4:09
  3. Once upon the Cross – 3:01
  4. Scars of the Crucifix – 3:30
  5. The Stench of Redemption – 4:40
  6. Death to Jesus – 4:34
  7. When Satan Rules His World – 3:25
  8. Serpents of the Light – 3:18
  9. Dead but Dreaming – 3:46
  10. They Are the Children of the Underworld – 3:18
  11. Bastard of Christ – 3:08
  12. Desecration – 5:16
  13. Behind the Light Thou Shall Rise – 3:53
  14. When Heaven Burns – 4:08
  15. Walk with the Devil in Dreams You Behold – 5:19
  16. Homage for Satan – 4:25
  17. Lunatic of God's Creation – 3:21
  18. Kill the Christian – 3:24
  19. Sacrificial Suicide – 4:37

At the Gates - Live at Wacken 08Modifica

  1. Intro (backstage) – 1:17
  2. Slaughter of the Soul – 3:10
  3. Cold – 3:15
  4. Terminal Spirit Disease – 3:57
  5. Raped by the Light of Christ – 3:50
  6. Under a Serpent Sun – 4:32
  7. Windows – 4:39
  8. World of Lies – 3:56
  9. The Burning Darkness – 3:03
  10. The Swarm – 3:33
  11. Forever Blind – 4:13
  12. Nausea – 2:52
  13. The Beautiful Wound – 4:33
  14. Unto Others – 3:44
  15. All Life Ends – 6:22
  16. Need – 3:24
  17. Blinded by Fear – 2:53
  18. Suicide Nation – 3:50
  19. Kingdom Gone – 7:14

Municipal Waste - Live in Richmond 06Modifica

  1. The Wizard (Speech) – 4:35
  2. Intro/Deathripper – 2:16
  3. Drunk as Shit – 2:13
  4. Mind Eraser – 2:16
  5. Unleash the Bastards – 3:17
  6. The Thrashing of the Christ – 4:10
  7. Sweet Attack – 1:00
  8. Mutants of War – 3:06
  9. Blood Drive – 1:07
  10. Accelerated Vision – 1:29
  11. New Song – 2:57
  12. Terror Shark – 4:30
  13. Toxic Revolution – 2:19
  14. Substitute Creature – 1:29
  15. Waste 'Em All – 4:59
  16. Bangover – 6:16

FormazioneModifica

Morbid AngelModifica

DeicideModifica

At the GatesModifica

Municipal WasteModifica

NoteModifica

  1. ^ a b c d (EN) Morbid Angel, At the Gates, Deicide, Municipal Waste Featured In New Live Performance DVD Set, su bravewords.com, 8 novembre 2011. URL consultato il 28 gennaio 2017.
  2. ^ (EN) Review >> Morbid Angel - Altars Of Madness (CD/DVD dual disc), su themetalforge.com, 27 marzo 2007. URL consultato il 6 febbraio 2017.
  3. ^ Morbid Angel, Juvenilia, 2015, su rockandmetalinmyblood.com. URL consultato il 28 gennaio 2017.
  4. ^ Deicide – Doomsday L.A., su metalitalia.com, 7 febbraio 2007. URL consultato il 4 febbraio 2017.
  5. ^ (EN) At The Gates “Slaughter of the Soul/Purgatory Unleashed” 2-Cd Set Out Now, su metal-rules.com, 13 giugno 2011. URL consultato il 4 febbraio 2017.
  6. ^ (EN) The Flames of the End At the Gates, su blabbermouth.net, 9 maggio 2010. URL consultato il 4 febbraio 2017.
  7. ^ (EN) Municipal Waste, su metallian.com. URL consultato il 5 febbraio 2017.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Heavy metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di heavy metal