Michael Moore in Trumpland - Nella terra di Trump

film del 2016 diretto da Michael Moore
Michael Moore in TrumpLand - Nella terra di Trump
Michael Moore in TrumpLand.png
Titolo originaleMichael Moore in TrumpLand
Lingua originaleInglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno2016
Durata73 min
Generecommedia, drammatico, documentario
RegiaMichael Moore
SceneggiaturaMichael Moore
Casa di produzioneDog Eat Dog Films, IMG Films
FotografiaJim Zunt
MontaggioDoug Abel
Interpreti e personaggi
Michael Moore:se stesso

Michael Moore in Trumpland - Nella terra di Trump (Michael Moore in TrumpLand)[1][2] è un docu-film del 2016 di Michael Moore[3][4][5][6][7] sulla campagna elettorale presidenziale degli Stati Uniti del 2016.

SpettacoloModifica

Il film è stato girato dal vivo durante uno spettacolo-monologo di Michael Moore in Ohio, stato del midwest statunitense considerato una roccaforte elettorale del partito repubblicano, sostenitore del proprio candidato Donald Trump (da cui il titolo del film TrumpLand, letteralmente "Trumplandia", ovvero la "terra di Trump"). Il film è basato su una registrazione di due serate.[8][9]

Dopo che la direzione del teatro Midland di Newark aveva annullato lo spettacolo originariamente previsto per il 7 ottobre 2016,[10][11][12] Michael Moore decise di spostarsi al teatro Murphy di Wilmington, altro collegio elettorale inespugnabile con 25000 elettori repubblicani registrati contro soli 500 elettori democratici (sostenitori di Hillary Clinton), per quanto - viene sottolineato ironicamente - sia il capoluogo della Contea di Clinton.

Il regista di Flint cerca di comprendere, durante lo spettacolo, le ragioni degli elettori repubblicani che hanno deciso di sostenere la candidatura di Donald Trump, tentando altresì di spiegare con la solita ironia quali siano le proposte dell'avversaria democratica Hillary Clinton.

DistribuzioneModifica

La prima del film, a soli 11 giorni dalla sua realizzazione, è avvenuta il 18 ottobre 2016[13] presso l'IFC Center di New York, dove i biglietti per la sede da 400 posti sono stati distribuiti gratuitamente al pubblico.[14] La prima è stata seguita da una serie di domande e risposte con Moore.[15] Le proiezioni generali negli Stati Uniti sono iniziate il 19 ottobre.[16]

AccoglienzaModifica

CriticaModifica

Nel sito di aggregazione di recensioni Rotten Tomatoes, il film ha una valutazione di approvazione del 55%, basata su 33 recensioni, con un voto medio di 5,7 / 10.[17] Su Metacritic, che assegna un punteggio medio, il film ha un punteggio di 56 su 100, basato su 17 critici, che indica "recensioni miste o medie".[18] In una recensione, The Guardian ha scritto, "TrumpLand è un documento affascinante, ma innegabilmente goffo nella presentazione".[19][20]

Messa in ondaModifica

Il film è stato trasmesso in:

  • Regno Unito e l'Irlanda su Channel 4, il 29 ottobre[21]
  • Paesi Bassi su NPO 3, il 30 ottobre 2016 da VPRO[22]
  • Finlandia su Jim, il 1 ° novembre 2016[23]
  • Norvegia su NRK1 (il principale canale televisivo norvegese), il 3 novembre 2016[24]
  • Svezia su SVT 1, il 7 novembre 2016
  • Danimarca su TV2, l'8 novembre 2016
  • Australia on One, l'8 novembre 2016
  • Italia su Sky Atlantic, il 26 febbraio 2017

NoteModifica

  1. ^ Michael Moore in Trumpland – Nella terra di Trump, su Sky, 23 febbraio 2017.
  2. ^ 'Michael Moore in Trumpland' su Sky Atlantic, su ADN Kronos, 25 febbraio 2017.
  3. ^ Michael Moore Reveals Surprise Donald Trump Film, in The Hollywood Reporter. URL consultato il 18 ottobre 2016.
  4. ^ Mekado Murphy, Michael Moore’s October Surprise: ‘TrumpLand’ Documentary, in The New York Times, 18 ottobre 2016, ISSN 0362-4331 (WC · ACNP). URL consultato il 18 ottobre 2016.
  5. ^ Surprise: Michael Moore Made A Movie About Donald Trump That’s Out Tonight | SPIN, in Spin, 18 ottobre 2016. URL consultato il 18 ottobre 2016.
  6. ^ Michael Moore secretly made a movie about Donald Trump, and now he's premiering it, in Business Insider. URL consultato il 18 ottobre 2016.
  7. ^ Katie Reilly, Michael Moore Is Releasing a Surprise Documentary About Donald Trump, su TIME.com. URL consultato il 18 ottobre 2016.
  8. ^ Michael Moore denied Midland Theatre show, in Newark Advocate (USA Today Network), 26 settembre 2016. URL consultato il 24 ottobre 2016.
  9. ^ Neil Genzlinger, Review: ‘Michael Moore in TrumpLand’ Isn’t About Donald Trump, in The New York Times, 19 ottobre 2016, ISSN 0362-4331 (WC · ACNP). URL consultato il 19 ottobre 2016.
  10. ^ Newark’s Midland Theatre turns away filmmaker Michael Moore, in The Columbus Dispatch. URL consultato il 19 ottobre 2016.
  11. ^ Michael Moore in TrumpLand - Doku über Donald Trump überraschend veröffentlicht, in moviepilot.de, 19 ottobre 2016. URL consultato il 19 ottobre 2016.
  12. ^ Midland Theatre - Timeline | Facebook, su www.facebook.com. URL consultato il 19 ottobre 2016.
  13. ^ Michael Moore bringt Film über Donald Trump ins Kino, su tagesspiegel.de, Der Tagesspiegel. URL consultato il 19 ottobre 2016.
  14. ^ Steven Zeitchik, Michael Moore's flash film 'TrumpLand' aims to defeat Trump and help Clinton win the White House, su latimes.com. URL consultato il 19 ottobre 2016.
  15. ^ RP ONLINE, Premierenvorstellung: Großes Interesse an Michael Moores Trump-Film, su RP ONLINE. URL consultato il 21 ottobre 2016.
  16. ^ Augsburger Allgemeine, Michael Moore bringt Film über Donald Trump raus: "gewagt und urkomisch", in Augsburger Allgemeine. URL consultato il 19 ottobre 2016.
  17. ^ Michael Moore in TrumpLand (2016), su rottentomatoes.com, Rotten Tomatoes. URL consultato il 2 novembre 2016.
  18. ^ Michael Moore in TrumpLand, su metacritic.com, Metacritic. URL consultato il 20 ottobre 2016.
  19. ^ (EN) Jordan Hoffman, Michael Moore in TrumpLand review – part dingus, part holy roller aiming to help Clinton, in The Guardian, 19 ottobre 2016, ISSN 0261-3077 (WC · ACNP). URL consultato il 19 ottobre 2016.
  20. ^ (EN) Jordan Hoffman, Michael Moore gets behind Hillary Clinton at surprise TrumpLand film screening, in The Guardian, 19 ottobre 2016, ISSN 0261-3077 (WC · ACNP). URL consultato il 19 ottobre 2016.
  21. ^ Michael Moore in TrumpLand - All 4, su channel4.com, Channel 4. URL consultato il 26 ottobre 2016.
  22. ^ Michael Moore in TrumpLand - VPRO, su vpro.nl, VPRO. URL consultato il 13 novembre 2016 (archiviato dall'url originale il 14 novembre 2016).
  23. ^ Michael Moore in TrumpLand, su ruutu.fi, Channel Jim. URL consultato il 1º novembre 2016 (archiviato dall'url originale il 22 ottobre 2018).
  24. ^ https://tv.nrk.no/guide/03-11-20162016.

Collegamenti esterniModifica