Minia

re e fondatore di Orcomeno in Beozia nella mitologia greca

Minia (in greco antico: Μινύας, Minýas), è un personaggio della mitologia greca, fu il progenitore dei Mini.

Minia
Nome orig.Μινύας
Sessomaschio
Professionere di Orcomeno

GenealogiaModifica

I genitori, le spose e i figli di Minia variano grandemente tra le fonti, tanto che è impossibile stabilirne una reale genealogia. La maggior parte delle fonti comunque lo indicano come figlio di Poseidone, anche se da madri diverse:

Minia è stato definito figlio di Orcomeno o Poseidone ed Ermippe, figlia di Beoto[1]; figlio di Poseidone e dell'oceanina Calliroe[2]; figlio della figlia di Eolo Tritogenia[3]; figlio di Eurianassa figlia di Iperfante[4]; figlio di Crisogenia figlia di Almo[5]. Oppure viene definito figlio di Crise, a sua volta figlio di Poseidone e Crisogenia[6], figlio di Eteocle[7], figlio di Tessalo a sua volta figlio di Poseidone,[8] o infine figlio di Sisifo[9].

La moglie (o le mogli) di Minia è variamente identificata come Eurianassa, Euriale, Clitodora, o Fanosira, quest'ultima figlia di Peone[10].

Le figlie citate più spesso sono Climene[11] o (Periclimene) [12], antenata dell'eroe Giasone, e le tre Miniadi (Leucippe, Arsinoe e Alcitoe)[13], queste ultime avute da Eurianassa. A Minia sono a volte attribuite anche le figlie Elara[14][15] e Persefone. Periclimene e Eteoclimene sono a volte sinonimi di Climene, altre volte sue sorelle.

A Minia sono a volte attribuiti anche i figli maschi Orcomeno[16] e Presbone[17], anche se in una genealogia a sua volta complicata e divergente tra le fonti.

NoteModifica

  1. ^ Scholia su Apollonio Rodio, Argonautica 1.230-3b
  2. ^ Tzetzes su Licofrone, Alexandra 875
  3. ^ Scholia su Pindaro, Pythian Odes 4.122
  4. ^ Scholia su Omero, Odissea 11.326 = Hesiod, fr. 62 (Loeb edition, 1914)
  5. ^ Scholia su Apollonio Rodio, Argonautica 3.1094: Minyas himself is the son of Poseidon and "Chrysogone", daughter of Almus.
  6. ^ Pausania, Graeciae Descriptio 9.36.4
  7. ^ Scholia su Pindaro, Isthmian Ode 1.79
  8. ^ Scholia su Pindaro, Olympian Odes 14.5
  9. ^ Scholia su Omero, Iliade 2.511
  10. ^ Scholia su Apollonio Rodio, Argonautica 1, 230.
  11. ^ Pausania il Periegeta, Periegesi della Grecia, X, 29, 6.
  12. ^ Igino, Fabulae 14 su theoi.com (In inglese)
  13. ^ Ovidio, Metamorfosi, 4. 1 - 168
  14. ^ Scoli a Omero, Odissea 7.324
  15. ^ Eustazio di Tessalonica a Omero, Odissea 7.324, p. 1581
  16. ^ Scholia su Apollonio Rodio, Argonautica, 1. 230
  17. ^ Scholia su Apollonio Rodio, 1.230

BibliografiaModifica

Fonti primarie
Fonti secondarie

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Mitologia greca: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mitologia greca