Apri il menu principale

Mino Argentieri

critico cinematografico e storico del cinema italiano

Domenico Argentieri (meglio conosciuto come Mino Argentieri; Pescara, 13 agosto 1927Roma, 22 marzo 2017) è stato un critico cinematografico e storico del cinema italiano.

Indice

BiografiaModifica

Si trasferì a Roma nel 1934, dove si diplomò alla Scuola universitaria per assistenti sociali nel 1949. Nel 1954, iniziò a lavorare come critico cinematografico per l'Unità e, dal 1962, anche per Rinascita, Il contemporaneo e L'eco del cinema.

Fu cofondatore assieme a Tommaso Chiaretti, Spartaco Cilento, Lorenzo Quaglietti e Giovanni Vento della rivista Cinemasessanta curata nel corso del tempo da diverse case editrici fermandosi al numero 328 di aprile/giugno 2016. Con la scomparsa del direttore Mino Argentieri avvenuta il 22 marzo 2017, Cinemasessata ha disdetto il contratto con l’ultima casa editrice e non è più uscita.

Per oltre vent'anni è stato docente di Storia del Cinema[1] all'Istituto Universitario Orientale di Napoli. Le sue analisi sul rapporto tra cinema, società, potere e censura sono diventate un punto di riferimento nell'ambito della critica cinematografica. È stato fondatore della Biblioteca del Cinema Umberto Barbaro e promotore del Premio Cinematografico Charlie Chaplin istituito nel 2006 andato avanti per 10 edizioni. Il Premio è stato assegnato a “personalità che nel campo della creazione artistica, della ricerca, degli studi, della pubblicistica e dell’organizzazione culturale hanno dato un contributo al rinnovamento e allo sviluppo del cinema italiano”. È stato sostenitore e collaboratore del periodico Diari di Cineclub.

LibriModifica

NoteModifica

  1. ^ Comune di Napoli, Mino Argentieri, professore di cinema e comunista 'liberal', su multimediale.comune.napoli.it. URL consultato il 17 ottobre 2017.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN41868851 · ISNI (EN0000 0001 1556 689X · SBN IT\ICCU\CFIV\018210 · LCCN (ENn79039728 · BNF (FRcb120976041 (data) · NLA (EN35251070