Monti dello Jazgulem

I monti dello Jazgulem (in russo Язгулемский хребет, Iazgulemskij Chrebet) sono una catena montuosa situata nella provincia autonoma del Gorno-Badachšan, in Tagikistan, nella parte occidentale del Pamir.

Monti dello Jazgulem
Pamir topographic map-fr.svg
I monti dello Jazgulem nella parte meridionale del Pamir
ContinenteAsia
StatiTagikistan Tagikistan
Cima più elevataPicco dell'Indipendenza (6940 m s.l.m.)
Lunghezza170 km

Formano lo spartiacque tra i fiumi Jazgulem a nord e Bartang a sud e si estendono per una lunghezza di 170 km[1]. La loro altitudine media è compresa tra 4500 e 6000 m. Il punto più alto è il Qullai Istiqlol (Picco dell'Indipendenza; già Picco della Rivoluzione e Dreispitz), alto 6940 m (secondo altre fonti 6974).

Un'altra cima elevata di questa catena è il Picco Fikker (6718 m), a nord del quale si estende il ghiacciaio Fedčenko. Nella parte centrale della catena montuosa si trova il Qullai Vudor (6132 metri[2]). I ghiacciai dei monti dello Jazgulem ricoprono complessivamente una superficie di circa 630 km²[1].

Cime principaliModifica

  • Qullai Istiqlol (Picco dell'Indipendenza), 6974 m
  • Picco 26 Bakinskič Komissarov («Commissari di Baku»), 6834 m
  • Picco Fikker, 6718 m
  • Picco Parižskaja Kommuna («Comune di Parigi»), 6354 m
  • Vyssokaja Stena («Muro Alto»), 6301 m
  • Qullai Vudor, 6132 m
  • Picco Chafraz, 6128 m

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica