Apri il menu principale

Movie Star Junkies

gruppo musicale italiano
Movie Star Junkies
Paese d'origineItalia Italia
GenerePunk blues
Garage rock
Punk rock
Periodo di attività musicale2006 – in attività
EtichettaOutside/Inside Records (dal 2012); Vooodoo Rhythm Records (2008-2012)
Album pubblicati3
Studio3
Sito ufficiale

I Movie star Junkies sono un gruppo musicale italiano di punk blues nato a Torino nel 2006.

BiografiaModifica

Nascono nel 2006 a Torino. Stefano, Caio e Vincenzo sono di Torino, Alberto è di Cuneo e Emanuele viene dal Veneto.[1]
Debuttano nel 2008 con Melville, pubblicato per la Voodoo Rhythm Records. Il disco è un concept dedicato a Herman Melville, scrittore di Moby Dick[2] ed è stato inserito tra i migliori 20 dischi dell'anno per la rivista Rumore.[2]
Nel 2010 esce A poison tree, sempre per l'etichetta Voodoo Rhythm Records. I testi dell'album si ispirano in parte alle opere di William Blake (la canzone che dà il titolo al disco è una poesia di Blake) e trattano i temi del dubbio e dell'incertezza; inoltre nel booklet è presente una citazione dello stesso Blake.[3]
Nel 2012 esce il terzo disco Sons of the dust, pubblicato per l'etichetta Outside/Inside Records, fondata da Matteo Bordin dei Mojomatics e da Emanuele 'Nene' Baratto, bassista del gruppo e nata inizialmente come studio di registrazione.[4]

FormazioneModifica

DiscografiaModifica

AlbumModifica

  • 2008 - Melville LP/CD (Voodoo Rhythm Records)
  • 2010 - A poison tree LP/CD (Voodoo Rhythm Records)
  • 2012 - Son of the dust LP/CD (OutstideInside Records/Wild Honey Records)
  • 2014 - Evil Moods LP/CD (Voodoo Rhythm Records)

Singoli, raccolte compilationModifica

  • 2006 - William Lee on Sick of Being sick vol.1 (Primitive Records)
  • 2006 - Dolls come in/Garsin (A fistful of Records)
  • 2007 - Dialogue between Zachary Swenson and Timothy Leary/Lipstick (Nasty product)
  • 2007 - Flamingos/the whore (Perpetrator Records)
  • 2008 - Movie star junkies K7 (No fi Recordings)
  • 2008 - Mother one sided 7" (Hell yes!)
  • 2009 - JUNKYEARS : Rarities and farm recordings 2005-2007 (Avant! Records)
  • 2010 - Under the marble faun/Satan Satan 7" (Rococo Records)
  • 2010 - "Requiem pour un con (Gainsbourg cover)/le trout" 7" (Kizmiaz Records)
  • 2011 - "In a night like this" 10" (Kill Shaman/Ghost)

Split albumModifica

  • 2008 - Movie star junkies/The feeling of love (Rijapov/bibimbap ita/fr 2008)
  • 2008 - Movie star junkies/g.i.joe split 7" (Brigadisco Records/Ni**aville)
  • 2009 - Movie star junkiesVermillion sands split 7" (Rijapov Records)
  • 2009 - Movie star junkies/Last rapes of mister teach split 7" (Shit in can Records)
  • 2010 - Split (split con Bob Corn 7" (Framax Records)
  • 2011 - Movie star junkies/Buzz Aldrin 7" (Here I Stay Records)

CuriositàModifica

Progetti paralleli[5]Modifica

  • Stefano Isaia ha pubblicato un album solista dal titolo La Piramide di Sangue sotto il nome Gianni Giublena Rosacroce. Inoltre suona il clarinetto nel gruppo La Piramide di Sangue.
  • Vincenzo Marando suona nei Vernon Selavy.
  • Emanuele 'Nene' Baratto e Caio Montoro hanno suonato nei Vermillion Sands.
  • Alberto 'Boto' Dutto suona con il gruppo free jazz oAxAcA.

VideoclipModifica

  • 2008 - Little Boy
  • 2008 - Tongues Of Fire
  • 2012 - These Woods Have Ears
  • 2014 - A Lap Full Of Hate

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica