Multitude

album di Stromae del 2022
Multitude
ArtistaStromae
Tipo albumStudio
Pubblicazione4 marzo 2022
Durata35:42
Dischi1
Tracce12
GenereMusica elettronica
EtichettaMosaert, Polydor Records
ProduttoreJuanpaio Toch, Luc Van Haver, Moon Willis, Selman, Stromae
FormatiCD, LP, download digitale, streaming
Certificazioni
Dischi di platinoFrancia Francia[1]
(vendite: 100 000+)
Stromae - cronologia
Album precedente
(2013)
Album successivo
Singoli
  1. Santé
    Pubblicato: 15 ottobre 2021
  2. L'enfer
    Pubblicato: 9 gennaio 2022
  3. Fils de joie
    Pubblicato: 10 giugno 2022

Multitude è il terzo album in studio del cantautore belga Stromae, pubblicato il 4 marzo 2022 dalla Mosaert.[2]

PromozioneModifica

Prima della sua pubblicazione, l'album è stato anticipato da due singoli: Santé, rilasciato il 15 ottobre 2021 insieme al relativo video musicale,[3] e L'enfer, reso pubblico il 9 gennaio 2022 tramite una performance pubblica durante un'intervista sul canale francese TF1. Anche quest'ultimo è accompagnato da un video musicale.[4]

TracceModifica

Testi e musiche di Stromae[5], eccetto dove indicato.

  1. Invaincu – 2:05
  2. Santé – 3:10
  3. La solassitude – 3:02
  4. Fils de joie – 3:15
  5. L'enfer – 3:09
  6. C'est que du bonheur – 2:42 (Moon Willis, Stromae)
  7. Pas vraiment – 2:42 (Selman Faris, Stromae)
  8. Riez – 3:21 (Luc Van Haver, Stromae, Moon Willis)
  9. Mon amour – 2:52
  10. Déclaration – 3:04
  11. Mauvaise journée – 3:07
  12. Bonne journée – 3:12 (Luc Van Haver, Orelsan, Stromae)

ClassificheModifica

Classifica (2022) Posizione
massima
Austria[6] 2
Belgio (Fiandre)[7] 1
Belgio (Vallonia)[8] 1
Canada[9] 4
Croazia[10] 39
Danimarca[11] 8
Francia[12] 1
Germania[13] 4
Irlanda[14] 89
Islanda[15] 33
Italia[16] 10
Lituania[17] 32
Paesi Bassi[18] 1
Regno Unito[19] 94
Spagna[20] 6
Svezia[21] 59
Svizzera[22] 1
Ungheria[23] 27

NoteModifica

  1. ^ (FR) Stromae - Multitude – Les certifications, su SNEP. URL consultato il 21 marzo 2022.
  2. ^ Annuncio Album, su pitchfork.com.
  3. ^ Articolo sul primo singolo, su thefader.com.
  4. ^ LCI (in francese), su lci.fr.
  5. ^ Tracklist Multitude - Sito ufficiale Stromae, su fr.stromae.store. URL consultato il 24 gennaio 2022.
  6. ^ (DE) Stromae - Multitude, su austriancharts.at. URL consultato il 15 marzo 2022.
  7. ^ (NL) Stromae - Multitude, su Ultratop. URL consultato il 14 marzo 2022.
  8. ^ (FR) Stromae - Multitude, su Ultratop. URL consultato il 14 marzo 2022.
  9. ^ (EN) Stromae - Chart history (Billboard Canadian Albums), su Billboard. URL consultato il 15 marzo 2022.
  10. ^ (HR) Lista prodaje 12. tjedan 2022. (14.03.2022. - 20.03.2022.), su Top Lista. URL consultato il 30 marzo 2022.
  11. ^ (DA) Album Top-40 - uge 10, 2022, su Hitlisten. URL consultato il 15 marzo 2022.
  12. ^ (FR) Top Singles - Semaine du 11 mars 2022, su Syndicat national de l'édition phonographique. URL consultato il 15 marzo 2022.
  13. ^ (DE) Stromae - Multitude, su Offizielle Deutsche Charts. URL consultato il 14 marzo 2022.
  14. ^ (EN) DISCOGRAPHY - STROMAE, su irish-charts.com. URL consultato il 14 marzo 2022.
  15. ^ (IS) TÓNLISTINN - PLÖTUR - Vika 10, 2022, su Plötutíðindi. URL consultato il 14 marzo 2022 (archiviato dall'url originale il 12 marzo 2022).
  16. ^ Classifica settimanale WK 10 (dal 04.03.2022 al 10.03.2022), su Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 14 marzo 2022.
  17. ^ (LT) 2022 10-os SAVAITĖS (kovo 4-10 d.) ALBUMŲ TOP100, su AGATA. URL consultato il 14 marzo 2022.
  18. ^ (NL) Stromae - Multitude, su Dutch Charts. URL consultato il 14 marzo 2022.
  19. ^ (EN) Multitude - Full Official Chart History, su Official Charts Company. URL consultato il 14 marzo 2022.
  20. ^ (EN) Stromae - Multitude, su El Portal de Música. URL consultato il 15 marzo 2022.
  21. ^ (SV) Veckolista Album, vecka 10, su sverigetopplistan.se, Sverigetopplistan. URL consultato il 14 marzo 2022.
  22. ^ (DE) Stromae - Multitude, su Schweizer Hitparade. URL consultato il 13 marzo 2022.
  23. ^ (HU) Album Top 40 slágerlista: 2022. 10. hét: 2022. 03. 04. - 2022. 03. 10., su Hivatalos magyar slágerlisták. URL consultato il 18 marzo 2022.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica